Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, commercianti: no a chiusura centro storico per lavori

L’Aquila, commercianti: no a chiusura centro storico per lavori

«Chiudere il centro storico dell’Aquila in maniera indiscriminata ci costringerà ad abbassare le saracinesche per i prossimi trent’anni»: protesta così un nutrito gruppo di titolari di negozi e locali del capoluogo, preoccupati dalla notizia che, con l’avvio della ricostruzione, l’intero centro cittadino sarà interdetto al traffico e alle persone. In una conferenza stampa tenuta all’interno di uno di questi locali, oggi hanno spiegato di aver parlato con il sindaco, Massimo Cialente, e con l’assessore al Commercio, Marco Fanfani i quali «hanno riferito di problemi legati alla sicurezza quando partiranno i cantieri». «Non abbiamo più soldi per fare i traslochi – ha spiegato una commerciante -, ci hanno detto di riaprire i nostri locali in centro e noi siamo venuti, pagando affitti molto più salati rispetto a prima del terremoto. Ora ci vogliono far trasferire di nuovo, non ce la facciamo più». Quanto all’ipotesi lanciata dal direttore regionale di Confcommercio, Celso Cioni, di spostare tutte le attività nella periferia Ovest della città, presso il complesso ex Italtel acquisito dal Comune, la risposta è stata netta: «Abbiamo ridato un motivo alla gente per tornare in centro, non andremo mai in zone dove le persone non possono neanche farsi una passeggiata». 

Print Friendly, PDF & Email