Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Coldiretti: chiesto stato calamità per Fucino

L’Aquila, Coldiretti: chiesto stato calamità per Fucino

Dopo i danni provocati dal maltempo nel Fucino la Coldiretti provinciale dell’Aquila chiede alle autorità politiche provinciali e regionali interventi immediati a favore delle aziende agricole,

 

che hanno visto compromessi i raccolti di carote, grano e patate: quindi il riconoscimento dello stato di calamità naturale.
A seguito delle abbondanti precipitazioni e della liquefazione della neve nel circondario fucense, l’altezza dell’acqua ha raggiunto un livello superiore di quasi un metro il limite massimo, fa sapere il presidente di Coldiretti L’Aquila, Salvatore Di Benedetto, “provocando l’allagamento dell’80% del territorio e danni ingenti alle colture in atto”.
La confederazione provinciale degli agricoltori, si legge in una nota, “auspica che siano messe in atto al più presto tutte le misure necessarie affinché sia garantito il giusto sostegno a un comparto già fortemente segnato dalla sfavorevole congiuntura economica”. Per fare il punto della situazione, la Coldiretti L’Aquila ha organizzato per lunedì prossimo, 20 marzo, un incontro con i rappresentanti delle istituzioni locali.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi