Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Coldiretti: bestiame attaccato da lupi, danni

L’Aquila, Coldiretti: bestiame attaccato da lupi, danni

Circa cinquanta i capi di bestiame attaccati dai lupi nelle località di Castiglione e Ruella, a ridosso del Parco Nazionale del Gran Sasso e della Riserva della Duchessa, in cinque giorni. A darne notizia è la Coldiretti L’Aquila alla quale sono giunte numerose segnalazioni di allevatori locali. Attaccati soprattutto equini, ovini e bovini condotti al pascolo in alta montagna. Le aggressioni si sono verificate anche nelle ore notturne, quando il bestiame era protetto dalle recinzioni. La Coldiretti chiede agli enti preposti l’individuazione di apposite forme di risarcimento per i danni indiretti non ancora riconosciuti e maggiori strumenti di salvaguardia per gli allevatori. «Tra le penalizzazioni degli allevatori – sottolinea infatti Coldiretti – anche la lunghezza nei tempi di risarcimento, che si aggiunge alla spesa che devono sostenere personalmente per lo smaltimento della carcassa prima ancora di ricevere gli indennizzi. Oltre al bestiame decimato, a quello fuggito che non sarà ritrovato e a quello ferito, gli attacchi dei lupi causano anche conseguenze che vanno dalla perdita di latte agli aborti a causa dello choc: gli animali possono infatti arrivare a diminuire del 50% la produzione giornaliera per un periodo indefinito».

Print Friendly, PDF & Email