Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, beffa IMU: 1500€ per casa distrutta

L’Aquila, beffa IMU: 1500€ per casa distrutta

Oltre il danno del terremoto che ha distrutto la casa ereditata dai genitori all’Aquila, c’e’ la beffa di dover pagare l’IMU per 1.537 euro per una casa che restera’ solo nei suoi ricordi. E’ quanto accaduto a un cameriere in pensione originario di Chieti, Elio Angelozzi, 80 anni, residente a Roma. L’uomo, padre di 5 figli che vive con una pensione sociale nella capitale, ha deciso di non pagare l’imposta ed impugnare la cartella esattoriale che arrivera’ davanti la commissione tributaria tramite i suoi legali, gli avvocati Luigi Morelli e Giacinto Canzona. “Dopo una vita passata a portare pizza e pietanze ai tavoli, il piu’ delle volto senza uno straccio di contratti – raccontano i due avvocati – il nostro assistito si e’ visto recapitare un bollettino da 1.537 euro per un immobile all’Aquila ereditato dai propri genitori e distrutto dal terremoto del 2009. Angelozzi non ha altri beni, oltre a questa casa che restera’ solo nei suoi ricordi e a un piccolo terreno in provincia di Chieti. Per tutti coloro che in questi giorni sono alla prese con la tassa piu’ temuta dagli italiani – concludono gli avvocati – e’ stato istituito di concerto tra alcuni avvocati, tributaristi e commercialisti, un indirizzo di posta elettronica informazioneimu@libero.it che fornisce consulenze gratuite online a chi ha problemi legati all’ambito di applicazione della nuova tassa”.

Print Friendly, PDF & Email