Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Bando Tesqual, Comune: borsa di studio per tirocinio all’estero

L’Aquila. Bando Tesqual, Comune: borsa di studio per tirocinio all’estero

E’ di nuovo attivo il bando di selezione TE.S.QUAL (Technological Skills for Quality of Life) per consentire ad altri giovani laureati e dottorati la possibilita’ di usufruire di una borsa di studio per un tirocinio all’estero. “Il progetto TE.S.QUAL – ha dichiarato l’assessore comunale dell’Aquila Fabio Pelini – finanziato dall’Unione europea con 151mila 531 euro e promosso dal nostro Comune, in collaborazione con l’Universita’ dell’Aquila, Confindustria L’Aquila e K-Shift, mira a favorire l’occupabilita’ dei Laureati Magistrali e dei Dottori di Ricerca nel campo delle Tecnologie al servizio della qualita’ della vita”. “Il bando di selezione – ha proseguito Pelini – e’ per l’assegnazione di 10 borse di mobilita’ per tirocini all’estero (2 dottorati e 8 laureati), della durata di 13 settimane ciascuno, riservate rispettivamente ai dottorati e ai laureati presso tutte le universita’ aventi sedi in Italia. Il numero delle borse potra’ aumentare in relazione ai residui che si andranno a generare nella fase finale del progetto. Il bando e’ stato pubblicato sia sul sito del Comune dell’Aquila che sul sito dell’Universita’. Un’occasione importante per gli studenti del nostro Ateneo e non solo – commenta Pelini – che potranno attraverso i tirocini, sviluppare le proprie competenze e dotarsi di un know how specifico da spendere poi sul nostro territorio. In particolare, le borse di studio saranno assegnate per fare esperienza formativa presso importanti imprese estere dislocate in Europa con la possibilita’, per chi gia’ ha un obiettivo specifico, di organizzare la mobilita’ attraverso le proprie conoscenze. La scadenza dell’avviso pubblico e’ prevista per il prossimo 31 gennaio e pertanto invito tutti gli interessati a prendere visione del bando e a partecipare a quella che, a tutti gli effetti, rappresenta una grande opportunita’ per inserirsi in un mondo del lavoro sempre piu’ complesso”.

Print Friendly, PDF & Email