Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: avviso garanzia per ex presidente Aret

L’Aquila: avviso garanzia per ex presidente Aret

 

39mila euro per il direttore e tempo indeterminato per 5 dipendenti.
I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria dell’Aquila hanno notificato un avviso di garanzia per abuso d’ufficio al presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Aret in carica fino al 2008, Giulio Petrilli.

 

L’Aret, Azienda regionale per l’edilizia e il territorio, fu commissariata nell’agosto 2008 a seguito di perdite per circa un milione di euro registrate nel triennio 2007-2009.
Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica dell’Aquila e partite dopo un esposto del commissario dell’Aret, anno portato alla luce una serie di atti deliberati dall’indagato pochi giorni dopo le dimissioni degli altri componenti del Cda nel luglio 2008. Si tratta, spiega la Finanza, di provvedimenti che hanno determinato un ingiusto vantaggio economico a sei soggetti – un collaboratore esterno e cinque dipendenti Aret – e ulteriori oneri per l’azienda regionale.
In particolare, i finanzieri riferiscono della stipula di un contratto di collaborazione per l’incarico di direttore facente funzioni, con retribuzione lorda annua di 39.000 euro, e della trasformazione di cinque rapporti di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato. Tali trasformazioni hanno prodotto effetti giuridici dall’agosto 2008, nonostante il numero dei dipendenti risultasse all’epoca in esubero.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi