Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Asl: le spese non devono incidere su qualità

L’Aquila, Asl: le spese non devono incidere su qualità

“Dopo la prima ricognizione fatta questa mattina, nel nuovo incontro previsto per la settimana prossima valuteremo più nello specifico le soluzioni per la organizzazione e la funzionalità della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila,

 

 tese ad un miglioramento futuro, pur prendendo atto dei limiti imposti dalla razionalizzazione delle spese che, comunque, non devono incidere negativamente sulla qualità e efficienza dei servizi ai cittadini”. Lo ha detto il vicepresidente vicario del Consiglio regionale, Giorgio De Matteis, al termine dell’incontro svoltosi all’Emiciclo con il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente, il Rettore Ferdinando Di Orio, il direttore generale della Asl 1, Giancarlo Silveri.”In merito al problema dei precari – ha detto ancora De Matteis – si è stabilito di procedere immediatamente per scongiurare la chiusura di alcuni reparti a seguito del mancato rinnovo dei contratti. In tal senso sono state attivate le procedure di mobilità e concorsuali, per le quali – ha rilevato il Vice Presidente – riteniamo che valga ancora la normativa vigente relativa al post terremoto, stante  la condizione difficile in cui si trova l’ospedale dell’Aquila. E’ stata, poi, analizzata la situazione relativa alle unità operative complesse e più in generale alla organizzazione degli ospedali, così da evitare la penalizzazione dei presidi della nostra Asl. Infine – ha concluso De Matteis – è stato esaminato il rapporto con l’Università in merito alla necessità di rivedere e riorganizzare la convenzione con la Facoltà di Medicina, per allontanare l’ipotesi di trasferimento di alcune specialità in altri nosocomi”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi