Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: al via la tre giorni di assemblea Calre

L’Aquila: al via la tre giorni di assemblea Calre

 

Per tre giorni L’Aquila sarà capitale d’Europa, a oltre due anni dalla ribalta internazionale del G8 del luglio 2009 che aveva acceso i riflettori sulla città drammaticamente colpita dal terremoto: dal 24 al 26 novembre prossimi il capoluogo d’Abruzzo ospiterà l’assemblea plenaria della Calre

, la conferenza delle assemblee legislative dell’Unione europea, che nel 2011 è presieduta dal presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Nazario Pagano. I presidenti di 74 parlamenti regionali europei, dal Regno unito alla Spagna, dalla Germania alla Finlandia, passando per Austria e Belgio si ritroveranno all’Aquila per tracciare il bilancio di un anno di attività e stilare la «carta dell’Aquila», ovvero un documento politico-programmatico di respiro europeo che ispirerà l’azione del successore di Pagano. Saranno presenti inoltre presidenti e rappresentanti di tutte le regioni italiane. L’evento è stato presentato in una conferenza stampa dal presidente Pagano. Alla tre giorni sono stati invitati il neo premier, Mario Monti, che però invierà un messaggio, mentre è ancora incerta la presenza dei ministri, alla Coesione territoriale, Fabrizio Barca, e ai Rapporti con l’Ue, Enzo Moavero Milanesi. Prima della caduta del Governo erano stati invitati, e avevano assicurato la loro presenza, gli ormai ex ministri Raffaele Fitto, che ha la delega ai Rapporti con le Regioni, Anna Maria Bernini, Politiche europee, e l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, l’abruzzese Gianni Letta. Le riunioni dell’Assemblea plenaria si svolgeranno all’interno dell’Auditorium della scuola della Guardia di Finanza a Coppito.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi