Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: #AbruzzoUe: a Palazzo Silone i comitati di sorveglianza Fesr-Fse

L’Aquila: #AbruzzoUe: a Palazzo Silone i comitati di sorveglianza Fesr-Fse

Doppio appuntamento europeo giovedì 23 e venerdì 24 marzo all’Aquila, Auditorium di Palazzo Silone, per i programmi europei di finanziamento Fesr e Fse. Domani è infatti previsto con inizio alle ore 11,00 il Comitato di sorveglianza di chiusura della programmazione Fesr relativa al 2007-2013. Saranno il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso e il direttore generale Cristina Gerardis ad aprire i lavori, che prevedono gli interventi di Vincenzo Rivera, Autorità di gestione, Luigi Nigri, Commissione europea e Carla Cosentino dell’Agenzia di coesione territoriale. Al Comitato di sorveglianza sono stati chiamati a partecipare anche i rappresentanti del partenariato economico e sociale abruzzese. I lavori si focalizzeranno sulla verifica delle principali linee di attività del Programma e dei risultati conseguiti, anche attraverso l’illustrazione del Rapporto finale di esecuzione. Il Fesr, che ha avuto una dotazione finanziaria di circa 308 milioni, ha consentito di favorire lo sviluppo del territorio regionale attraverso la concessione di aiuti al sistema imprenditoriale e il finanziamento di infrastrutture nel campo dell’informatica, del risparmio energetico e dello sviluppo del turismo. Il Programma ha inoltre supportato la ripresa economica delle aree colpite dal sisma del 6 aprile 2009 attraverso un apposito Asse. Il 24 marzo, invece, con inizio alle ore 10, spazio al nuovo programma di aiuti europei 2014-2020 dell’Fse e del Fesr. Anche in questo caso apertura riservata ai rappresentanti politici della Giunta, il presidente Luciano D’Alfonso e gli assessori Andrea Gerosolimo e Marinella Sclocco. In questa sede verrà fatto il punto sullo stato di avanzamento dei due programmi operativi Fesr e Fse. Saranno illustrati anche i prossimi bandi in fase di definizione. La dotazione finanziaria è di oltre 231 milioni per il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e di oltre 142 milioni per il Fondo sociale europeo (FSE). Spazio anche al confronto con il Partenariato e, a conclusione di entrambe le giornate, verranno illustrate le attività di informazione e comunicazione svolte sia sulla programmazione 2007-2013 che sulla programmazione 2014-2020 con approfondimenti sui progetti significativi. Saranno anche proiettati video dedicati ad alcune iniziative rese possibili dall’utilizzo delle risorse europee della programmazione 2007-2013.

Print Friendly, PDF & Email