Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiLancianofiera, da giovedì al via Fiera Agricoltura

Lancianofiera, da giovedì al via Fiera Agricoltura

Prendera’ il via domani la 52° edizione della Fiera Nazionale dell’Agricoltura di Lanciano. Ad aprire i battenti della Fiera che andra’ avanti fino a domenica 28 un convegno su “Salute e sicurezza del lavoro in agricoltura e gli obblighi normativi”. Alle 11.00, sempre nella Sala Convegni, si svolgera’ l’inaugurazione ufficiale della Fiera dell’Agricoltura con la presenza del presidente Franco Ferrante, del sindaco di Lanciano Mario Pupillo, del Presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio, dell’assessore regionale Mauro Febbo, del presidente della Commissione Bilancio della Regione Emilio Nasuti, del presidente della Camera di Commercio di Chieti Silvio Di Lorenzo e del direttore generale della Bls Guido Serafini. “La Fiera dell’Agricoltura resta un appuntamento di indiscutibile rilievo, un punto di riferimento forte e qualificato per un settore complesso, variegato, in continua evoluzione come e’ appunto quello agricolo – si legge in una nota dell’ufficio stampa di Lancianofiera – rappresenta un momento efficace per promuovere e far conoscere a un pubblico vasto e competente il meglio degli strumenti e delle attrezzature”. Gli espositori sono piu’ di 250 e arrivano da 16 regioni: Molise, Abruzzo, Marche, Puglia, Sicilia, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia, Lazio, Basilicata, Piemonte, Campania, Umbria, Calabria, Toscana e Friuli Venezia Giulia.
Nel Padiglione 1 spazio alle attrezzature per la coltivazione della terra e per il giardinaggio, mentre nel 2 ci sono le macchine olearie e per il vino. Al Padiglione 3 una serie di prodotti e di sistemi per le energie alternative, per le attrezzature zootecniche e poi piante e fiori insieme ad arredi per giardini. L’area esterna ospita veicoli commerciali, grandi e piccoli macchinari, attrezzature e sistemi destinati a un’agricoltura di qualita’. “Lo ripetiamo, purtroppo, da tempo che il periodo che stiamo vivendo non e’ certo dei piu’ facili e che questa delicata situazione si ripercuote inevitabilmente anche sulle nostre rassegne – scrive nella nota il presidente Franco Ferrante – ma la Fiera dell’Agricoltura con i suoi oltre 50 anni di esperienza ha avuto un numero di adesioni che consideriamo soddisfacente. Mi preme ribadire che pur di non rinunciare alla presenza, in tanti per far quadrare i conti e ridurre la spesa, hanno scelto di ridimensionare lo spazio, di trovare soluzioni piu’ convenienti, ma di esserci perche’ sono convinti che la Fiera dell’Agricoltura sia una vetrina speciale, l’occasione ideale per promuovere prodotti e tecnologie”.

Print Friendly, PDF & Email