Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiLanciano: vertici Sert patteggiano per truffa

Lanciano: vertici Sert patteggiano per truffa

Si è conclusa con una condanna patteggiata, e sospesa, a un anno e 10 mesi di reclusione, la vicenda dell’arresto di due medici del Sert di Lanciano, i fratelli Clara e Vittorio levante, rispettivamente direttore e vice della struttura, arrestati il 31 maggio 2011. Erano accusati, a vario titolo, di truffa aggravata ai danni dello Stato, peculato, concussione e falso in atto pubblico, relative alle assenze da lavoro e telefonate private, nonchè false assenze per malattia e favoritismi a parenti, per prestazioni sanitarie, facendoli passare per pazienti del Sert. Sul caso il pm Rosaria Vecchi aveva chiesto il rito immediato, oggi approdato dinanzi al gup Massimo Canosa. I Levante sono stati difesi dall’avvocato Augusto La Morgia.

Print Friendly, PDF & Email