Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiLanciano. Trasporti: svelato il progetto, inserito nel Masterplan, dell’autostazione

Lanciano. Trasporti: svelato il progetto, inserito nel Masterplan, dell’autostazione

Lanciano avrà a breve un’autostazione efficace e funzionale a servizio del trasporto pubblico locale e perfettamente integrata nella mobilità cittadina. Procede, infatti, speditamente, la fase progettuale dell’opera che rientra nell’ambito degli interventi strategici del Masterplan “Patto per il Sud” e che coinvolge contestualmente le città di Pescara, L’Aquila, Teramo, Mosciano Sant’Angelo, Vasto ed Avezzano.

Questa mattina, presso il comune di Lanciano, il consigliere delegato alla ferrovia del CDA di TUA, Giovanni Di Vito, assieme al Direttore Tecnico di TUA Michele Valentini, hanno incontrato il primo cittadino del capoluogo frentano, Mario Pupillo e alcuni tecnici dell’ente comunale per definire gli aspetti di dettaglio del progetto complessivo, in fase molto avanzata, per la realizzazione dell’autostazione di Lanciano nella zona della ‘Pietrosa’.

In particolare, nel corso dell’incontro sono stati discussi alcuni dettagli relativi all’ulteriore miglioramento delle vie d’accesso alla zona dell’autostazione e dei servizi che la stessa offrirà agli utilizzatori.

Una volta recepiti gli aspetti di dettaglio si passerà, in tempi molto brevi, alla realizzazione del progetto. I lavori inizieranno entro il primo semestre di quest’anno e termineranno nel 2018.

L’intervento strategico dell’autostazione di Lanciano rientra nel progetto del Masterplan denominato “Realizzazione, ammodernamento e riqualificazione del sistema regionale delle autostazioni/impianti/aree a servizio del TPL per lo scambio modale gomma-gomma e gomma-ferro per L’Aquila, Teramo, Mosciano Sant’Angelo, Vasto, Avezzano, Pescara e Lanciano oltre che all’avvio del programma di messa in sicurezza delle stazione di fermata sulle SS 16 e 17”. Per tale progetto sono stati finanziati 5 milioni di euro e la società di trasporto della Regione Abruzzo TUA SPA ne è il soggetto attuatore.

“Questa mattina – ha spiegato il consigliere del CDA di TUA Giovanni Di Vito – abbiamo condiviso con l’amministrazione comunale alcuni aspetti di dettaglio da rimodulare per la realizzazione dell’autostazione nel capoluogo frentano. L’autostazione – ha continuato Di Vito – si incardina in un discorso migliorativo e di completamento delle infrastrutture a Lanciano che renderà più funzionale la mobilità cittadina e che avrà delle ricadute estremamente importanti per lo sviluppo economico e anche turistico di questa città storicamente a forte vocazione verso il turista. L’opera – ha spiegato Di Vito – è soltanto l’ultima in ordine cronologico discussa tecnicamente con l’amministrazione comunale. Dal 27 dicembre, infatti, TUA, in qualità di soggetto attuatore del progetto, si sta interfacciando quotidianamente con tutti gli altri enti direttamente coinvolti nella realizzazione delle diverse infrastrutture. E’ un’occasione irripetibile – ha concluso Di Vito – quella di garantire a tante zone del nostro territorio di sfruttare, nel più breve tempo possibile e tradurre in realtà operativa, quanto di strategico ha garantito il Masterplan a questa regione”.

Sulla realizzazione dell’autostazione a Lanciano è intervenuto anche il consigliere regionale delegato ai Trasporti, Camillo D’Alessandro: “L’obiettivo è di rendere Lanciano sempre più integrata dal punto di vista della modalità gomma e di quella ferroviaria – ha dichiarato D’Alessandro – vogliamo far diventare Lanciano una città hub. La realizzazione dell’autostazione nel capoluogo frentano – ha continuato il consigliere regionale con delega ai Trasporti – rappresenta un altro passo in avanti per la mobilità cittadina che andrà ad integrarsi perfettamente con un altro progetto che stiamo portando avanti e cioè quello del tram”.

Print Friendly, PDF & Email