Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiLanciano. Dalla scuola all’azienda: i giovani diplomati parlano delle esperienze con Denso, Honda e IMM Hydraulics

Lanciano. Dalla scuola all’azienda: i giovani diplomati parlano delle esperienze con Denso, Honda e IMM Hydraulics

Sono stati i ‘testimonial’ – giovani diplomati che grazie ai project work in azienda hanno trovato lavoro stabile – i veri protagonisti dell’Open day dell’ITS Sistema Meccanica di Lanciano “SKILLS FOR WORK – COMPETENZE PER IL LAVORO”, che si è svolto oggi nella Sala Conferenze del Palazzo degli Studi di Lanciano.
Proprio questi ragazzi, infatti, hanno raccontato ai tantissimi presenti il percorso che li ha condotti a diventare parte di alcune delle più prestigiose aziende del territorio: Denso, Honda, IMM Hydraulics, Vision Device e tante altre.

Nel corso dell’Open Day è stato presentato anche il nuovo corso post-diploma – gratuito, come tutti gli altri – di TECNICO SUPERIORE PER L’AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI – TECNICO SMART 2015-2017. Un corso – le cui domande di iscrizione possono essere compilate sul sito internet www.innovazioneautomotive.eu entro il 14 novembre – che mira a formare ‘super tecnici smart’nel settore produttivo automotive, della meccanica e della meccatronica, ma non solo.

In particolare i testimonial hanno sottolineato come, attraverso il percorso di studi dell’ITS Sistema Meccanica – che prevede oltre 800 ore di project work in azienda, su 1.800 ore totali – sono riusciti a trovare la loro strada nel mondo del lavoro. Molti di loro, infatti, dopo il percorso formativo e le attività di project work, sono entrati stabilmente nelle aziende che li hanno ospitati, intraprendendo strade anche diverse da quelle che pensavano di poter seguire. I vari testimonial hanno sottolineato proprio questo aspetto: come l’ITS ‘accompagni’ giovani ragazzi attraverso un percorso formativo che li ‘attrezzi’ delle competenze tecniche necessarie, ma riesca contemporaneamente a inserirli nel mondo del lavoro. Formazione e competenze tecniche sono dunque importanti, ma i ragazzi hanno posto l’attenzione su un altro aspetto necessario a concludere con successo il percorso di studi: la passione e la curiosità verso le attività che svolgono, che diventano ‘materie’ fondamentali nell’alternanza scuola-lavoro.

Anche l’assessore regionale al Lavoro, Marinella Sclocco, ha sottolineato come sia la ‘passione’ il motore trainante delle attività dell’ITS in generale, e dei ragazzi in particolare. E questo, ha ribadito, è un punto di forza dell’ITS di Lanciano – che non a caso è stato recentemente premiato dal Miur tra gli istituti di eccellenza – a fronte di notevoli problemi nel sistema della formazione, come per esempio la dispersione scolastica. “L’ITS invece – ha sottolineato la Sclocco – specializzando in modo molto mirato gli allievi, riesce a far lavorare insieme il sistema scolastico e quello aziendale, garantendo un futuro professionale a giovani ragazzi”.

Presenti all’Open Day Gilberto Candeloro, presidente della Fondazione ITS, Gianni Orecchioni, dirigente dell’ITIS Da Vinci-De Giorgio, Marco Mari, direttore delle Risorse Umane di Denso, Ottorino La Rocca di Valagro e il sindaco Mario Pupillo.

Il presidente Candeloro, nelle sue considerazioni finali, ha ribadito come “l’ITS non è soltanto un percorso breve verso il lavoro ma, almeno per quanto dimostrato finora nei corsi attivati a Lanciano, è anche un ‘ponte’ verso un buon lavoro”. Candeloro quindi ha suggerito ai ragazzi di non‘stare a guardare’ mentre affrontano il loro percorso di studi, ma di affacciarsi con curiosità e passione nel mondo del lavoro. “In questo – ha concluso – l’ITS offre un valido supporto”.
 
La Fondazione di Partecipazione Istituto Tecnico Superiore “Nuove tecnologie per il made in Italy Sistema meccanica” si è costituita a luglio 2010 ed ha come soci: IIS “Da Vinci – De Giorgio” – Lanciano, IPSIA “U. Pomilio” – Chieti, ITIS “E. Mattei” – Vasto, Innovazione Automotive e Metalmeccanica IAM scarl, Università dell’Aquila, CNOS-FAP Abruzzo, Provincia di Chieti, CCIAA di Chieti, Comune di Lanciano, Soc. Cons. Sangro-Aventino a r.l., Consorzio Universitario Lanciano, ADECCO Italia Spa.

Print Friendly, PDF & Email