Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaLA CAMERA DI COMMERCIO DELL’AQUILA E L’EURO: INFO CENTRE ABRUZZO IT 383 A SERVIZIO DELLE IMPRESE Ruolo degli EIC: interfaccia tra istituzioni Europee e le PMI

LA CAMERA DI COMMERCIO DELL’AQUILA E L’EURO: INFO CENTRE ABRUZZO IT 383 A SERVIZIO DELLE IMPRESE Ruolo degli EIC: interfaccia tra istituzioni Europee e le PMI

Gli Euro Info Centre (EIC) sono chiamati a svolgere un’importante ruolo di “First Stop Shop”, ovvero quello di punto di riferimento sul territorio verso il quale le Imprese possono rivolgere tutte le loro domande/richieste sulle tematiche comunitarie, sicure di trovare la giusta risposta sia presso il Centro stesso, sia presso quelle strutture specializzate verso le quali l’Eurosportello può indirizzarle per la gestione delle problematiche che richiedono una competenza specifica non sviluppata all’interno dell’EIC.

La rete degli Euro Info Centre è nata per iniziativa dell’Unione Europea allo scopo di incoraggiare la crescita economica ed il grado di competitività del sistema comunitario delle piccole e medie imprese.

Presso la Commissione, gli EIC fanno riferimento alla Direzione Generale XXIII (Politica delle imprese, commercio, turismo ed economia sociale) che li coordina, gestisce e co-finanzia.

I compiti della rete degli EIC possono essere così identificati:

1- INFORMARE

2- OFFRIRE SERVIZI DI CONSULENZA

3- ASSISTERE

 

Al 1999 la rete degli EIC conta 277 membri all’interno dei confini comunitari e 20 membri situati in Europa centrale ed orientale e nel bacino del Mediterraneo.

Gli Euro Info Centre italiani sono 36 distribuiti tra le varie regioni; tra di esse, l’Abruzzo, è l’unica ad aver organizzato una propria sottorete con sportelli nei quattro capoluoghi di provincia.

La nascita dell’EIC IT 383 Abruzzo, unico punto della rete europea esistente in regione, è stato frutto dell’impegno congiunto profuso dalle Camere di Commercio di L’Aquila, Chieti, Pescara e Teramo in stretta collaborazione con l’Unione Regionale delle Camere stesse.

Concretamente, sul versante operativo, gli sportelli sono collocati presso le Aziende Speciali delle Camere di Commercio hanno una dotazione minima di due unità, L’Information Officer ed il Promoter, ai quali spetterà il compito di erogare le informazioni, curare la promozione, la formazione e l’assistenza tecnica alle PMI, nonché provvedere alla gestione degli strumenti informativi attraverso i quali attivare una capillare diffusione sul territorio delle tematiche comunitarie; è prevista tra gli sportelli, una funzione di “coordinamento”.

Il progetto di EIC regionale, approvato dal Consiglio dell’Unione, è stato elaborato dalle CCIAA Abruzzesi che hanno individuato presso l’Unione Regionale la sede legale dell’Euro Info Centre IT 383 e quattro sportelli decentrati gestiti dalle quattro Camere di Commercio di Chieti, L’Aquila, Pescara e Teramo che erogheranno informazioni e servizi alle PMI.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere: Agenzia di Sviluppo di Chieti, all’APVAE di Teramo, all’ASIP di Pescara e all’ISFOP di L’Aquila- Azienda Speciale della Camera di Commercio, Corso Vittorio Emanuele 86, tel. 0862-667247/245.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi