Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Salone Ricostruzione: dal Castello di Windsor alla Città terremotata, ecco Berti Pavimenti Legno

L’Aquila, Salone Ricostruzione: dal Castello di Windsor alla Città terremotata, ecco Berti Pavimenti Legno

Dal Palazzo Del Cremlino di Mosca al Castello Di Windsor, ai Palazzi Presidenziali dell’Ucraina, del Kazakhstan, della Serbia, al Palazzo Imperiale di Vienna fino al Palazzo del Governo del Kazakhstan, o al Ministero delle Comunicazioni di Mosca, l’elenco degli interventi di Berti Pavimenti Legno coprono tutto il globo (Manhattan, Emirati Arabi, Giappone, Europa…). Per l’Italia basti citare il Gran Teatro “La Fenice” di Venezia (ricostruzione fedele all’originale), l’Auditorium Lingotto di Torino, il Palazzo del Quirinale e di Montecitorio a Roma, la Residenza Privata della Famiglia “Gucci” e gli uffici di Dolce&Gabbana a Milano.
L’elenco completo? È lunghissimo: un centinaio di lavori dei più referenziati in tutto il mondo.

”Con oltre settanta anni di esperienza, Berti Pavimenti Legno è tra i massimi produttori italiani nell’ambito dei parquet. Un traguardo invidiabile che nasce dalla sintesi tra tradizione e innovazione, competitività aziendale e avanguardia tecnologica – dice Stefano Vegrone dell’Area Manager del Gruppo.

“Berti ha una storia imprenditoriale e familiare che dal 1929 ad oggi attraversa tre generazioni e resta al passo con i tempi presentandosi sempre come un brand anticipatore di tecnologie e tendenze: dai pavimenti artistici con elaborati intarsi al laser ai parquet “impunturati” e tinti come il Denim, dai tradizionali ai prefiniti, dai parquet per l’interior design alle soluzioni per l’esterno con il Decking”.
Da un curriculum come il vostro nasce spontanea la domanda: cosa vi porta all’Aquila?
L’Aquila è una città d’arte e ha un patrimonio artistico di altissimo pregio. Ricostruire nel rispetto dei canoni architettonici nonché restituire agli abitanti la possibilità di recuperare quanto hanno perduto è un aspetto delicato, che attiene non soltanto alla dimensione del valore economico ma anche a quello emotivo. Ci vuole molta competenza e molta esperienza per fare fronte alle problematiche che presenta la ricostruzione o ristrutturazione degli edifici storici, sia pubblici che privati.La nostra azienda, oltre ad essere stata la prima ad utilizzare la tecnologia laser applicata all’intarsio, dispone oggi di evoluti sistemi informatici, di sofisticati macchinari per la produzione che le permettono di offrire un’ampia gamma di soluzioni e di creare pavimenti in legno fortemente personalizzati, specchio della personalità di chi li abita. Ambiti diversi, ma molto versatili.

Altro punto di forza è il magazzino merci che dispone di manufatti già messi in produzione: circa 12.500 posti pallets per un totale di un milione di mq. Il fatto è importante perché, avendo l’azienda già fatto fronte alla fase di produzione, si riesce a tagliare i tempi delle forniture. Inoltre, la vendita dei prodotti è affidata ai Partners esclusivisti e licenziatari del marchio che, ben distribuiti sul territorio, accolgono e assolvono le richieste dell’utente finale, senza margine di errore alcuno.

Il legno è garantito dal marchio Forest Stewardship Council: cosa significa esattamente?

Il marchio FSC è la certificazione per la gestione forestale sostenibile: l’autorevolezza che il mercato ci riconosce ha reso imprescindibile la scelta di aderire al marchio Forest Stewardship Council. Ad oggi, i parquet Berti sono i migliori interpreti delle tecnologie che utilizzano energie naturali rinnovabili e il recupero delle risorse non rinnovabili. Nel settore delle pavimentazioni intarsiate, Berti Pavimenti Legno riveste un ruolo di massimo prestigio a livello mondiale in virtù delle sue molteplici realizzazioni. I pavimenti ad intarsio rappresentano, infatti, una sintesi tra il design da gusto contemporaneo e autenticità della materia legno. Le lavorazioni a laser permettono di sfruttare tecniche di progettazione all’avanguardia per creare in ogni ambiente un pavimento unico e irripetibile. Il risultato può essere interpretato grazie alle diverse essenze del legno per essere facilmente collocata all’interno di qualsiasi tipo di abitazione, sia moderna che più legata alla tradizione, sempre esaltandone le caratteristiche grazie ad una impronta fortemente personalizzata.

La crisi si è fatta sentire anche per un’azienda così prestigiosa o per la gamma alta si è conservata la medesima domanda?

Sulla qualità la crisi aggredisce poco. Infatti, l’obiettivo del progetto Shopping Experience Berti è diffondere la filosofia e la qualità del prodotto in tutta Italia e all’estero: il forte legame di partnership che si instaura ogni giorno tra azienda e distributore conferma che la direzione scelta è in assoluto quella vincente. Tanto è vero che i risultati di crescita degli ultimi anni sono estremamente soddisfacenti: i costanti investimenti strutturali e produttivi che l’azienda sostiene ogni anno sono sintomo di forte salute economica e indice che il Gruppo è intenzionato a crescere e a far crescere i propri Partners. Ad oggi, Berti vanta un organico complessivo di 220 persone e più di 140 punti vendita in tutta Italia e all’Estero.

Print Friendly, PDF & Email