Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Studi di settore verso il superamento

Italia. Studi di settore verso il superamento

Il superamento degli studi di settore avverrà con nuovi strumenti che saranno messi a punto da SOSE e dall’Agenzia delle Entrate per abbandonare anche il loro utilizzo come strumento di accertamento presuntivo. Lo si legge in un articolo pubblicato dalla redazione di Ipsoa.

“Nel comunicato del 7 settembre 2016, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha specificato che in tal modo si vuole sottolineare l’importanza dell’adempimento spontaneo agli obblighi fiscali, in linea con i principi della riforma fiscale realizzata negli scorsi mesi. Nello specifico il nuovo indicatore sarà articolato in base all’attività economica svolta in maniera prevalente, con la previsione di specificità per ogni attività o gruppo di attività.” si legge.

“Il Ministero dell’Economia e delle finanze ha pubblicato il documento, presentato ad associazioni di categoria ed Ordini professionali presso la sede SOSE, dove si è tenuta una riunione della Commissione degli Esperti per gli studi di settore. Il documento riassume una serie di proposte di innovazione metodologica a seguito delle attività di sperimentazione effettuate nei mesi scorsi.
Si ritiene che il nuovo strumento consentirà di andare oltre gli studi di settore, con la conseguenza di abbandono del loro utilizzo come strumento di accertamento presuntivo. Nel frattempo si avvia e amplia la sperimentazione.
In particolare è stato sottolineato come l’indicatore di compliance sia un dato sintetico che fornisce, su scala da uno a dieci, il grado di affidabilità del contribuente.”

Print Friendly, PDF & Email