Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Solo un terzo delle aziende punta su competenze digitali

Italia. Solo un terzo delle aziende punta su competenze digitali

“Le competenze digitali? Tutti credono che siano oggi importanti nel mondo del lavoro, ma poi, nei fatti, pochi si attivano davvero. Non lo fanno gli studenti, che nella maggioranza dei casi (53%) si limitano a una conoscenza da semplici utilizzatori di Internet e social media. E nemmeno le aziende si sono ancora adeguatamente attrezzate: poco più del 30% dei Manager HR ha già realizzato un piano formativo ad hoc.”

E’ quanto si legge su digital4.biz, quotidiano online specializzato nel settore, che interviene sui risultati della ricerca “Il Futuro è oggi: sei pronto?”, giunta alla seconda edizione, realizzata da University2Business, la società del gruppo Digital360 che punta a promuovere la cultura del digitale e dell’innovazione tra gli studenti universitari.

Lo studio ha coinvolto un campione di 2628 studenti statisticamente significativo di tutta la popolazione universitaria e un panel di 168 HR manager delle principali imprese del Paese, con l’obiettivo di approfondire e confrontare la percezione degli studenti e dei responsabili delle Risorse umane sui cambiamenti della trasformazione digitale nel mondo del lavoro, nell’economia e nella società.

«Anche se la maggior parte degli studenti universitari dichiara di avere consapevolezza del ruolo importante svolto dall’innovazione digitale nel cambiare l’economia e le imprese, solo una piccola parte di essi si prepara concretamente per questa sfida, cercando di sviluppare competenze digitali approfondite e di fare esperienze imprenditoriali. Sullo stesso piano anche gli HR manager, i quali evidenziano un impatto atteso della trasformazione digitale sulla propria azienda nei prossimi 3 anni ben superiore a quello che si è verificato nell’ultimo triennio. Tuttavia, sono ancora pochi coloro che mettono in atto azioni concrete per diffondere una cultura digitale e imprenditoriale nelle proprie aziende», dice Andrea Rangone – CEO Digital360.

Print Friendly, PDF & Email