Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Piccole e medie imprese, credito calato a minimi storici

Italia. Piccole e medie imprese, credito calato a minimi storici

Il credit crunch continua a penalizzare le imprese, in particolare quelle di piccole dimensioni e quelle del centro sud. Le aziende che riescono a ottenere un finanziamento sono sempre meno, il 26,9% del totale, la percentuale piu’ bassa dal 2009 (anno d’inizio delle rilevazioni) ad oggi. E’ quanto afferma Confcommercio che pubblica oggi i dati dell’osservatorio sul credito per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi nel secondo trimestre dell’anno. “Uno scenario di forte difficolta’ che vede, inoltre, sempre meno imprese rivolgersi al sistema bancario per un finanziamento: rispetto a un anno fa – spiegano gli esperti nel rapporto – la quota di imprese si e’ praticamente dimezzata passando dal 20,8% al 10,8% portando la percentuale effettiva di imprese finanziate ad appena il 2,9%”. Sono in peggioramento tutti gli indicatori relativi all’offerta del credito, “dai tassi di interesse al costo dei servizi bancari, dalla durata del credito alle altre condizioni e garanzie richieste. Insomma, l’ulteriore peggioramento nei criteri di concessione e nell’effettiva erogazione del credito alle imprese da parte del sistema bancario italiano, rilevato dai dati e dal sentiment degli imprenditori, conferma la grave situazione di “credit crunch” che continua a penalizzare fortemente le imprese”.

Print Friendly, PDF & Email