Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia, pensioni d’oro: la casta ci riprova

Italia, pensioni d’oro: la casta ci riprova

Sulla norma che consentiva trattamenti previdenziali privilegiati anche ai dirigenti pubblici che con il tetto agli stipendi avevano subito una riduzione delle retribuzioni, una settimana fa il governo era stato battuto a Palazzo Madama

 E’ di nuovo polemica sulle pensioni d’oro per i manager. La Lega attacca l’esecutivo e fa sapere che il governo è pronto a reinserire nel decreto sulle commissioni bancarie all’esame della commissione Finanze della Camera, la contestata norma già abrogata dal Senato. A lanciare l’allarme è stato, in mattinata, il vice capogruppo della Lega Nord alla Camera, Maurizio Fugatti: “Il governo si è presentato in commissione e dicendo che il testo del decreto sulle commissioni bancarie è blindato e quindi non subirà modifiche alla Camera, a meno che la commissione non accetti di reintrodurre quanto abrogato al Senato. E’ una scelta scandalosa, fatta dall’esecutivo per salvare le pensioni d’oro degli alti manager di Stato”, ha spiegato l’esponente del Carroccio. Sulla norma che consentiva trattamenti previdenziali privilegiati anche ai dirigenti pubblici che con il tetto agli stipendi avevano subito una riduzione delle retribuzioni, una settimana fa il governo era stato battuto al Senato. Il ministro per i Rapporti col Parlamento, Piero Giarda, ha smentito da parte sua l’intenzione di modificare la norma sulla pensioni d’oro.

Da Libero quotidiano 9/5

 

Print Friendly, PDF & Email