Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia: in calo vendite al dettaglio

Italia: in calo vendite al dettaglio

 

Nel mese di settembre vendite al dettaglio in calo, lo comunica l’Istat. Su base mensile destagionalizzata la flessione e’ dello 0,4%, su base annuale dell’1,6%.

”Il dato conferma lo stato di difficolta’ in cui versano i consumi dei beni commercializzabili. A settembre si e’ registrata la quinta variazione congiunturale negativa consecutiva, fenomeno che puo’ essere interpretato come l’entrata in una nuova fase recessiva”. Questo il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio alle rilevazioni diffuse oggi dall’Istat sulle vendite al dettaglio di settembre scese dello 0,4% su base congiunturale.
”Il calo dei fatturati di molte imprese – continua la nota – che gia’ scontano da tempo una contrazione dei margini, ha spinto molte aziende ad applicare con estrema cautela gli aumenti derivanti dall’innalzamento al 21% dell’aliquota ordinaria, come evidenzia anche l’approfondimento diffuso oggi dall’Istat. Il sistema produttivo-distributivo, quindi, ha traslato in avanti l’incremento dell’imposta in misura inferiore alle attese.
D’altra parte non si possono escludere nuovi moderati incrementi dei prezzi nei mesi di novembre e di dicembre”.
”Sul versante della fiducia – prosegue Confcommercio – l’Istat certifica un miglioramento del clima che permane tuttavia su livelli storicamente bassi. In questo articolato scenario – conclude l’Ufficio Studi di Confcommercio – ulteriori incrementi della pressione fiscale deprimerebbero gravemente le gia’ modeste prospettive dell’economia italiana”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi