Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Giustizia, l’allarme della Anm: carenze di organico fino al 70%, urge intervento

Italia. Giustizia, l’allarme della Anm: carenze di organico fino al 70%, urge intervento

Una situazione “non piu’ sostenibile” di “gravi carenze” negli organici del personale di cancelleria, “che toccano punte del 70% di scopertura effettiva”. Ad evidenziarla e’ il presidente dell’Anm, Rodolfo Sabelli, aprendo il congresso dell’Associazione. “Cio’ determina – aggiunge – disfunzioni intollerabili nell’attivita’ di ufficio e di udienza, destinate ad aumentare per effetto dei maggiori adempimenti previsti dalle riforme”. Inoltre, “massima cura dovra’ essere prestata dal Ministero della Giustizia – afferma il leader del sindacato delle toghe – affinche’ il nuovo regime previsto per la manutenzione degli uffici giudiziari non determini lo scadimento dei luoghi di lavoro e delle condizioni di sicurezza, i cui limiti sono stati resi drammaticamente evidenti dai tragici fatti del tribunale di Milano”. Quanto alla produttivita’ dei magistrati, i dati “ricavati da ben noti studi europei, valgono a dissipare il dubbio che le disfunzioni del sistema giustizia possano dipendere dall’impegno della magistratura, giunta ai limiti delle proprie possibilita’. L’origine di quelle disfunzioni – conclude Sabelli – va individuata piuttosto nell’entita’ dei carichi di lavoro, fra i piu’ alti in Europa e sproporzionati rispetto alle capacita’ di assorbimento degli uffici”.

Print Friendly, PDF & Email