Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia, finanziamento ai partiti: casta corre ai ripari

Italia, finanziamento ai partiti: casta corre ai ripari

Udite, udite. ABC, che sta per Alfano-Bersani-Casini, hanno annunciato che entro mercoledì presenteranno norme per una maggiore regolamentazione e trasparenza del finanziamento pubblico ai partiti. Lodevole iniziativa? Logica reazione ai casi Lusi/Lega? No, quella di ABC è vera paura. Il governo, infatti, aveva ventilato la possibilità di un decreto legge che disciplinasse la questione. “Non è materia dell’esecutivo, ma della politica” era stato il coro che si era alzato unanime da destra a sinistra. Di qui il “facciamo noi”. Cioè “facciamo come piace a noi”. La cosa di per se farebbe ridere in qualunque altro sistema che non sia quello politico: il soggetto destinatario dei soldi si arringa il diritto di decidere su come quei soldi (che sono dei contribuenti) gli debbano essere erogati. Ma c’è di più. E si chiama ipocrisia o presa per il culo vera e propria. Cioè: i partiti, che hanno dato al governo Monti il mandato di spennarci (perchè loro non volevano farlo per ovvie considerazioni di consenso), rifiutano di riconoscere al governo il mandato di mettergli le mani nelle tasche. A noi sì, a loro no. Più casta di così….
Fonte: libero quotidiano news

Print Friendly, PDF & Email