Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Errani: codice degli appalti non dà problemi su ricostruzione

Italia. Errani: codice degli appalti non dà problemi su ricostruzione

Il nuovo codice degli appalti non “pone alcun problema” alla ricostruzione delle zone terremotate. Lo dice il commissario straordinario Vasco Errani in audizione in Parlamento ribadendo la necessità di distinguere “cosa è l’emergenza, e gli interventi connessi, e un percorso di ricostruzione”. L’impianto del codice, sottolinea Errani, “è un riferimento fondamentale”. E questo perché “i tre obiettivi di fondo”, vale a dire “trasparenza, contrasto alla corruzione e alle infiltrazioni, pubblicità e effettiva verificabilità delle procedure ante e degli esiti post, sono gli stessi della ricostruzione”. Ovvio che il discorso in emergenza è diverso ma, assicura il Commissario, “laddove andremo a fare deroghe per raggiungere obiettivi precisi” si lavorerà “attraverso un pieno rapporto di coinvolgimento e collaborazione con Anac”. Secondo Errani, però, nell’emergenza dovuta ai terremoti che dal 24 agosto hanno devastato il centro Italia, il nuovo codice “si scontra con due fattori”: “la difficoltà oggettiva nella conoscenza del nuovo codice” da parte di sindaci e personale amministrativo – “ci sono comuni che sono 10 anni che non fanno una gara”, spiega – e il “tema della responsabilità, che non si risolve semplicemente con le norme, perché non esiste una norma che ti auto tuteli”. Ecco perché, conclude “dobbiamo aiutare i sindaci a fare: bisogna dare sicurezza all’amministrazione, forse l’abbiamo messa troppo in difficoltà da un punto di vista prima di tutto culturale. Se scatta questo, credo che potremmo dimostrare che è possibile ricostruire con saggezza e trasparenza”.

Print Friendly, PDF & Email