Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Equitalia è più trasparente: al via app e nuovo portale

Italia. Equitalia è più trasparente: al via app e nuovo portale

Equitalia diventa ancora piu’ digitale. Primo giorno di vita per Equiclick, l’app che da oggi e’ disponibile sugli store di Android, Apple e Microsoft. Un nuovo strumento digitale che esordisce insieme al portale web del Gruppo e che si inserisce nel progetto piu’ ampio voluto dall’amministratore delegato Ernesto Maria Ruffini per rendere piu’ diretto il rapporto con i cittadini, migliorare le procedure e offrire servizi piu’ semplici e moderni. Sviluppata per smartphone e tablet, Equiclick consente di avere sempre sotto controllo la propria situazione, pagare cartelle e avvisi, sospendere la riscossione e individuare lo sportello piu’ vicino. Inoltre e’ possibile ottenere con pochissimi touch la rateizzazione del proprio debito, ma soltanto per importi non superiori a 50mila euro. E’ come avere i servizi del classico sportello di Equitalia in tasca, utile anche per risolvere e superare criticita’ di carattere informativo, a iniziare dagli strumenti di autotutela che le norme prevedono per il contribuente e che spesso sono poco noti. Equiclick e’ composta da due ‘aree’, la prima – open e senza password – non richiede credenziali per accedervi e, con la funzione “paga online”, permette di saldare cartelle e avvisi utilizzando carta di credito o prepagata. Cosi’ come, in “trova lo sportello”, si puo’ individuare rapidamente l’ufficio di Equitalia piu’ vicino, anche con gli orari di apertura al pubblico.
Utilizzando le credenziali personali (codice fiscale, password e pin forniti dall’Agenzia delle entrate) si entra nell’area riservata e si puo’ verificare in tempo reale la propria situazione relativa a cartelle e avvisi di pagamento. Qui e’ consentito, in modo semplice e veloce, di selezionare dalla lista dei propri documenti quelli che si vogliono pagare, generare il codice del bollettino Rav con l’importo aggiornato e saldare il debito. Sempre all’interno dell’area riservata e’ possibile consultare la lista dei documenti rateizzabili e selezionarli, ottenere la rateizzazione e, se si vuole, cominciare subito a pagare, anche memorizzando le scadenze delle rate sul calendario dello smartphone o del tablet. Se si ritiene di non dover pagare gli importi richiesti, si ha la possibilita’ di inviare la domanda per sospendere la riscossione in attesa delle verifiche dell’ente creditore, con gli strumenti previsti dalle norme.
“Vogliamo e dobbiamo servire meglio i cittadini. Equiclick e’ un altro passo di un progetto piu’ ampio che riteniamo doveroso per rendere meno complicata la vita ai contribuenti – ha commentato l’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini – grazie anche al nuovo portale, con tutti i servizi semplici da usare, vogliamo fare in modo che Equitalia sia piu’ chiara, semplice e trasparente. Sono progetti che abbiamo voluto fortemente, partiti alcuni mesi, e che da oggi ci auguriamo potranno rendere piu’ diretto e moderno il rapporto tra il cittadino e la nostra societa’ che svolge un ruolo ingrato, come e’ la riscossione, ma nel contempo indispensabile. Un anno fa il gruppo ha intrapreso un nuovo percorso, oggi cambiamo di nuovo marcia, anche perche’ ricordo ogni giorno ai nostri uffici che svolgiamo un servizio per gli italiani”. In questi ultimi mesi, incrementando i servizi web, ha concluso Ruffini, “abbiamo visto raddoppiare gli utenti del sito e nel contempo diminuire alcune criticita’.
Con equiclick e il nuovo portale andare allo sportello non sara’ piu’ cosi’ indispensabile”.

Print Friendly, PDF & Email