Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia. Energia e trasparenza: Sorgenia e Rete Imprese Italia firmano la Carte per le imprese

Italia. Energia e trasparenza: Sorgenia e Rete Imprese Italia firmano la Carte per le imprese

Sorgenia, con la collaborazione delle associazioni più rappresentative delle Pmi aderenti a Rete Imprese Italia, ha realizzato la Carta per le imprese: una dichiarazione in cui l’’operatore energetico descrive con trasparenza gli impegni assunti nei confronti delle aziende clienti, definendo standard di servizio precisi e misurabili. Un passo in avanti sul cammino virtuoso tracciato dalla Carta della Qualità dei Servizi per i clienti domestici. Con la Carta per le imprese infatti l’’operatore energetico prosegue nel percorso tracciato dalla Carta della Qualità dei Servizi per i clienti domestici (giunta ormai alla sua terza edizione), fatto di ascolto dei consumatori, collaborazione assidua con le principali associazioni di riferimento nazionali, assunzione di impegni precisi e di obiettivi misurabili.

Al processo di ideazione e redazione della Carta hanno preso parte alcune delle più importanti associazioni di categoria aderenti a Rete Imprese Italia (Casartigiani, CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti) supervisionati da un comitato tecnico-scientifico esterno composto da docenti universitari, giornalisti ed esperti del settore, che hanno contribuito a individuare le istanze e le principali esigenze delle imprese, garantendo al contempo l’elevata qualità metodologica dei temi approfonditi nella Carta. La definizione degli ambiti sui quali concentrare gli impegni ha preso spunto da un’indagine presso le aziende clienti e non di Sorgenia, condotta con il supporto scientifico del Politecnico di Milano, che ha messo in evidenza come la trasparenza dell’offerta commerciale e un’assistenza efficace siano gli aspetti che le imprese italiane valutano come i più importanti in un fornitore di energia.

Per vigilare sull’’ effettivo raggiungimento degli obiettivi fissati, Sorgenia ha poi costituito un Osservatorio congiunto, composto da rappresentanti di Sorgenia, del comitato tecnico-scientifico e delle Associazioni aderenti a Rete Imprese Italia, che si riunirà con cadenza semestrale, suggerendo anche eventuali aree di miglioramento e garantendo la riedizione annuale del documento.

Rete Imprese Italia ha accolto favorevolmente il lancio della nuova Carta dei Servizi per le imprese ad opera di Sorgenia. La carte dei servizi, secondo RIE è uno strumento di trasparenza e di apertura verso il cliente che testimonia la volontà di porre al centro le problematiche delle imprese e individuare strumenti e azioni per risolverle, tra cui risulta di fondamentale importanza, quando vi sono criticità, offrire la possibilità di rateizzare gli importi anomali fatturati alle imprese.

Il mercato libero dell’energia infatti, sebbene siano passati 15 anni dall’inizio del processo di liberalizzazione, si caratterizza per la presenza di diverse problematiche che affliggono le imprese consumatrici e che offuscano i benefici della liberalizzazione del mercato stesso. Numerosi sono ad esempio i casi di maxi-conguagli su fatture per inconvenienti attinenti ai contatori. Le imprese hanno diritto ad avere bollette nei tempi concordati contrattualmente, dal contenuto chiaro e comprensibile e con una corretta attribuzione dei consumi. Su questo punto Rete Imprese Italia chiede al Governo di recepire quanto sul tema è stato indicato nel parere approvato dalla Camera nell’esame dello schema di provvedimento inerente la Direttiva sull’efficienza energetica (Atto 201) prevedendo il divieto per gli operatori di effettuare conguagli su periodi superiori a 2 anni.

Print Friendly, PDF & Email