Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia, crociere: Carnival affonda, perdite per 95mln dollari

Italia, crociere: Carnival affonda, perdite per 95mln dollari

La Borsa boccia Carnival. A Londra il titolo 1del gruppo proprietario di Costa Crociere dopo aver perso fino al 23% lunedì oggi è ancora nel mirino degli investitori. La società ha infatti annunciato che il naufragio della Costa Concorida di fronte all’isola del Giglio costerà alla società, in termini di utili, almeno 95 milioni di dollari: circa 11 centesimi per azione. Abbastanza per azzerare le prospettive di crescita del gruppo: per fine anno (il bilancio della società si chiude il 30 novembre) il gruppo prevedeva un utile per azione di 2,55-2,85 dollari contro i 2,42 dollari relativi al 2011 (1,91 miliardi). Un obiettivo difficilmente raggiungibile dopo l’incidente che venerdì scorso ha provocato la morte di almeno 6 persone.
In una nota, Carnival spiega che ci saranno altri costi per il business che non sono determinabili in questo momento, e che la nave sarà inutilizzabile per tutto il resto dell’anno se non oltre. Inoltre, dicono gli addetti ai lavori, il periodo gennaio-marzo è cruciale per la prenotazione delle crociere estive. Lo scorso anno, poi, il 38% dei ricavi (15,8 miliardi di dollari) è stato generato da clienti europei. E gli analisti si aspettano un deciso calo della domanda.

La perdita degli introiti causata dalla catastrofe non fa parte di alcun contratto assicurativo, mentre la nave affondata che allo stato attuale sembra difficilmente recuperabile, era coperta da un’assicurazione specifica con una franchigia di circa 30 milioni di dollari. Il gruppo Carnival, inoltre, è anche coperto per danni contro terzi con una franchigia di 10 milioni di dollari per questo incidente.
Repubblica economia

Print Friendly, PDF & Email