Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia, consumi: 2012 anno peggiore dal dopoguerra

Italia, consumi: 2012 anno peggiore dal dopoguerra

Il 2012 sara’ l’anno peggiore per i consumi dal dopoguerra ad oggi: ad affermarlo e’ stato Mariano Bella, responsabile Uficio Studi Confcommercio alla presentazione dell’Outlook Censis-Confcommercio. “In termini pro capite il 2012 sara’ il peggior anno della storia repubblicana” ha affermato, ricordando che “un anno brutto e’ stato il 1993, in quell’anno i consumi si ridussero del 3,1%. Nel 2012 dovrebbero ridursi del 3,2%”. In termini reali, ha aggiunto, “nel 2012 i consumi caleranno del 2,7%”. Inoltre, “per la prima volta” dalla seconda guerra mondiale, “abbiamo una riduzione del Pil pro capite nel quinquennio 2008-2012 del 4,4% rispetto al quinquennio precedente”. “Cio’ che stiamo attraversando non e’ fisiologia, non e’ ciclo, ma e’ patologia”, ha aggiunto Bella, invitando a “intraprendere azioni piu’ vigorose per far si’ che questo non si ripeta nel futuro”.

Print Friendly, PDF & Email