Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia, carte clonate: ogni anno 1,5mld € vanno a malavita

Italia, carte clonate: ogni anno 1,5mld € vanno a malavita

“Ogni anno in Europa i profitti illeciti riguardanti le clonazioni di carte di credito e bancomat raggiungono la cifra intascata dalla malavita a un miliardo e mezzo di euro”. Lo ha detto all’Aquila, il vice direttore di Europol, l’agenzia di contrasto dell’Unione europea preposta allo scambio e all’analisi di intelligence in ambito criminale, Michel Quille’, intervendo alla conferenza stampa indetta dalla Procura della Repubblica dell’Aquila, per dare notizia dell’arresto di 55 persone tra italiani e bulgari specializzati nella clonazione delle carte di credito. Nel corso dell’attivita’ investigativa gli inquirenti (polizia postale, servizio centrale operativo, squadra mobile di teramo e Pescara e Nucleo antisofisticazione monetaria dei carabinieri di Roma e polizia postale di Pescara) hanno accertato che l’organizzazione criminale si era impossessata di 36 milioni di euro. Quille’ ha posto l’attenzione e l’importanza come l’inchiesta della Procura della Repubblica dell’Aquila, ha dimostrato “sulla collaborazione tra le forze dell’ordine e le magistrature di paesi diversi. La nostra attivita’ – ha concluso – si basa anche sui consigli che ci giungono dalla stessa banca centrale europea”.

Print Friendly, PDF & Email