Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaItalia: 65mila le auto blu, in calo del 13%

Italia: 65mila le auto blu, in calo del 13%

Finalmente i numeri sulle auto blu tanto attesi sono arrivati. Il totale del parco auto delle Pubbliche amministrazioni ammonta nel 2011 a 64.524 vetture stimate, di cui 59.216 censite, in calo del 13 per cento rispetto all’anno precedente. La maggior parte, 53.890 auto, sono le cosiddette “grigie”, destinate a uso di servizio. L’indagine è stata effettuata su 8.276 amministrazioni centrali e locali, con un’adesione del 90,8 per cento. E’ quanto emerge dal censimento sul parco auto della pubblica amministrazione, svolto da FormezPa su incarico del dipartimento della Funzione pubblica. Con il monitoraggio permanente avviato, il ministro della Pubblica Amministrazione Patroni Griffi ha stimato un risparmio, a regime, di 300 milioni all’anno sull’intero parco auto.

“Sono ancora troppe” – Per il ministro c’è ancora tanta strada da fare. “Permangono alcune criticità. Ad esempio esistono delle rilevanti disomogeneità territoriali, un numero troppo elevato di auto di proprietà e di auto obsolete e inquinanti. Inoltre vi è una grande quantità di auto non utilizzate, circa 800, e infine un numero eccessivo di macchine con cilindrata oltre i 1.600”.

Codacons –  Il Codacons, commentando i risultati del censimento svolto da FormezPa su incarico del Dipartimento della funzione pubblica ha affermato di non essere ancora soddisfatto. “Riteniamo che i tagli effettuati sino ad ora sulle auto di Stato in dotazione alla Pubblica Amministrazione, siano ancora insufficienti – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Allo stato attuale, infatti, in Italia circola una auto blu ogni 937 abitanti, una vera e propria esagerazione che si ripercuote sulle tasche dei cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email