Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaI risultati della ricerca realizzata da S&T Consulting sas Una fotografia della PMI aquilana in vista di Basilea 2 Presentazione dell’indagine che mostra lo stato aziendale prima dell’adeguamento al protocollo europeo

I risultati della ricerca realizzata da S&T Consulting sas Una fotografia della PMI aquilana in vista di Basilea 2 Presentazione dell’indagine che mostra lo stato aziendale prima dell’adeguamento al protocollo europeo

Obiettivo della ricerca, che ha usufruito del cofinanziamento della Regione Abruzzo per attività di ricerca (DOCUP – Azione 2.3.1.A) è stata la verifica di come le Piccole e Medie Imprese della provincia dell’Aquila si stiamo adattando alle nuove regole imposte dall’Accordo di Basilea 2: l’accordo, che riguarda il sistema bancario a livello internazionale ed in particolare la valutazione del rischio del capitale prestato dagli istituti di credito, ha una ricaduta diretta sulle modalità e sul costo dei prestiti per le imprese e, quindi, sulla loro capacità di crescita – e in certi di casi di sopravvivenza – in un mercato sempre più competitivo.

Il miglioramento della capacità di comunicazione tra banca e impresa, della capacità dell’impresa di tenere sotto controllo gli aspetti finanziari della gestione e di dimostrare alle banche la validità dei propri progetti di investimento sono condizioni necessarie per trarre vantaggio dai termini dell’accordo: se un’impresa è meno “rischiosa” potrà usufruire di maggior credito e a costi più bassi, il contrario se non riuscirà a dimostrare adeguatamente la validità dei propri progetti.

La ricerca è stata realizzata in collaborazione con Confindustria L’Aquila, Confidi L’Aquila e Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila dalle società abruzzesi S&T Consulting e SINTAB e dalla società marchigiana SINT Soluzioni Integrate, inoltre ha visto la partecipazione del Dipartimento di Management e Organizzazione Industriale dell’Università Politecnica delle Marche.

Il convegno, svoltosi lo scorso 17 luglio presso la Sala Convegni Confindustria L’Aquila, ha visto  la presentazione dei risultati dell’indagine svolta su 17 PMI aquilane e la discussione degli stessi con i rappresentanti degli istituti di credito e delle imprese; hanno partecipato: Vittorio Silvestri (Consigliere delegato Credito e Finanza di Confindustria Abruzzo), Maria Assunta Tricarico (Presidente Confidi e Vicepresidente Confindustria L’Aquila), Enrico Coppa (Responsabile servizio crediti CARISPAQ), Antonio Chiodo (Presidente sezione “Terziario avanzato servizi innovativi” di Confindustria L’Aquila).

Hanno presentato i risultati del lavoro Daniela Maria Carugno (SINTAB srl), Massimo Trucchia (SINT Soluzioni Integrate srl), mentre Danilo Scarponi (Università Politecnica delle Marche) ha tracciato le azioni di miglioramento per le PMI della provincia.

Ai presenti è stato distribuito il “Report provinciale” contenente i risultati aggregati della ricerca mentre un “report personalizzato” contenente i risultati dell’analisi e le azioni di miglioramento per ogni singola impresa è stato inviato a tutte le imprese che hanno aderito al progetto e messo a disposizione i propri dati contabili.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi