Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaI Cunicoli di Claudio e la Galleria Torlonia: le iniziative del GAL Gran Sasso Velino per la valorizzazione e la diffusione della storia locale

I Cunicoli di Claudio e la Galleria Torlonia: le iniziative del GAL Gran Sasso Velino per la valorizzazione e la diffusione della storia locale

Ai piedi del Monte Salviano si affacciano, sulla piana del Fucino, gli imponenti imbocchi dei Cunicoli di Claudio: una galleria sotterranea, lunga più di cinque km, realizzata tra il 42 e il 51 d.C. in occasione dei primi tentativi di prosciugamento del lago Fucino.

E’ questo un frammento della storia antica e preziosa che appartiene al nostro territorio: una terra da conoscere e amare attraverso la sua cultura, i suoi prodotti locali, l’economia ma anche e soprattutto riscoprendo e valorizzando tracce del passato. Con questo intento, il Gal Gran Sasso Velino si è dedicato alla valorizzazione e alla promozione di un turismo consapevole e sociale, legato ad uno sviluppo armonioso del territorio.

Fra questi progetti, rientra appieno quello volto alla fruibilità e alla promozione culturale dei cunicoli di Claudio: un gioiello sotterraneo che può entrare a ragione nella costruzione di circuiti turistici e culturali nazionali e internazionali.

Insieme al Consorzio di Bonifica della Marsica, con la collaborazione del professor Ezio Burri, coadiuvato dal Collegio degli speleologi abruzzesi, con il coinvolgimento della Sovrintendenza e dei Comuni di Avezzano, Luco dei Marsi e Capistrello, il Gal Gran Sasso Velino ha inteso infatti sviluppare un progetto di valorizzazione e promozione turistico-culturale sui Cunicoli di Claudio e successiva Galleria Torlonia. Il progetto, in fase iniziale, viene realizzato nell’ambito dei finanziamenti del progetto di cooperazione interterritoriale “Abruzzo nel Mondo” ed è aperto alla collaborazione di altri soggetti.

Nel corso della Fiera di Avezzano del maggio scorso, un’altra iniziativa intrapresa in questo ambito dal Gal ha riguardato lo scenografico ingresso al maxi stand di 300 metri quadrati che rappresenta il versante di Monte Salviano con i cunicoli di Claudio. Il visitatore entrando nel Cunicolo per immettersi in un tunnel di oltre 120 metri, ha potuto visionare sulle pareti del tunnel oggetti, arredi ed attrezzature della più genuina ed antica tradizione rurale oltre a grandi immagini fotografiche rappresentanti bellezze artistiche, architettoniche, archeologiche, religiose, ambientali dei vari angoli del territorio.

Nelle isole predisposte, e finemente arredate, si sono esibiti dal vivo 10 artigiani rappresentanti gli antichi mestieri della tradizione rurale abruzzese.

Print Friendly, PDF & Email