Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaGraniti Fiandre, Federica Minozzi: “oggi sono in nuovi prodotti del Gruppo ad influenzare la grande architettura”

Graniti Fiandre, Federica Minozzi: “oggi sono in nuovi prodotti del Gruppo ad influenzare la grande architettura”

Lo stand di GranitiFiandre al Salone della Ricostruzione 2015

Lo stand di GranitiFiandre al Salone della Ricostruzione 2015

Cinquanta anni di attività e collaborazioni con i più grandi marchi della moda e del made in Italy. Fiandre è azienda leader nella produzione di gres porcellanato a tutta massa di alta gamma ed è presente in oltre 100 Paesi nel mondo con soluzioni per pavimenti e rivestimenti che spaziano dal settore contract a quello del wellness e residenziale, dal settore medicale a quello del leisure per tutte le esigenze del costruire e dell’abitare.

Un’azienda che vive di’innovazione tecnologica non solo per quanto riguarda i prodotti ma anche per il mercato. Per questa edizione 2015 del Salone della Ricostruzione ha confermata la sua presenza anche in Officina L’Aquila.

Federica Minozzi, direttrice operativa del gruppo GranitiFiandre, intervistata da Tile Italia, spiega che “Attualmente la strategia del gruppo è indirizzata su due mercati: il primo è quello del privato, da raggiungere tramite la catena tradizionale dei rivenditori con sala mostra e distribuito con i diversi marchi del gruppo, in particolare Iris Ceramica, ma anche Fiandre, Ariostea, FMG. Questo mercato riguarda circa la metà delle vendite ed è prodotto, stoccato e distribuito in modo tradizionale. Abbiamo peraltro deciso che ogni tipologia produttiva deve esprimere il massimo di quello che è, pertanto con il marchio di Iris Ceramica andiamo a recuperare la produzione in pasta rossa quale massima espressione per il colore, l’estetica e le decorazioni.

L’altra metà del fatturato, ottenuto sull’acquisizione di grandi progetti e riguardanti le lastre di grandi dimensioni a marchio Fiandre, FMG e Ariostea, nasce dalla collaborazione con studi internazionali di ingegneria e architettura”.

Un esempio su tutti? L’hotel Mondrian, albergo a 5 stelle in Qatar. “Il designer olandese di uno dei più celebri studi di interior design – prosegue Minozzi – aveva selezionato inizialmente il marmo naturale. Lo studio South West Architecture, sito a Doha, ha quindi organizzato per lui la presentazione di due soluzioni: un marmo di cava ed una lastra di FMG. Quando l’interior design ha scoperto di aver scelto il prodotto industriale ha riconosciuto le doti di un materiale assolutamente innovativo e che non conosceva. Abbiamo così ottenuto la fornitura totale di tutto l’hotel.”

Attraverso gli anni Fiandre ha affinato e spostato, a seconda delle evoluzioni del mercato, il proprio obiettivo. Conclude la direttrice operativa Minozzi: “Così come per tanti anni è stata la grande architettura ad ispirare il Gruppo Iris-Fiandre, così oggi sono in nuovi prodotti del gruppo ad influenzare la grande architettura”.

 

Print Friendly, PDF & Email