Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoG&P Intech, Giorgio Giacomin: “all’Aquila presenteremo in anteprima nazionale il tessuto in acciaio di rinforzo ad alta resistenza”

G&P Intech, Giorgio Giacomin: “all’Aquila presenteremo in anteprima nazionale il tessuto in acciaio di rinforzo ad alta resistenza”

Ricerca, innovazione e tecnologia impiegate nel consolidamento strutturale e antisismico.
La G&P Intech, azienda di Altavilla Vicentina, si presenta alla quinta edizione del Salone della Ricostruzione forte del know-how e delle competenze maturate in trenta anni come partner tecnologico e fornitore nel mercato delle costruzioni, delle infrastrutture e dei Beni Culturali.

Dalle messe in sicurezza alla ricostruzione ai rinforzi strutturali: la G&P Intech lavora da anni con imprese aquilane e che operano sul nostro territorio nel post sisma proseguendo, al tempo stesso, il lavoro di ricerca e di collaborazione con prestigiosi atenei italiani, e con l’Università degli Studi dell’Aquila.

Con l’Ingegnere Giorgio Giacomin, direttore tecnico di G&P Intech nonché membro della commissione CNR DT-200-2 , AGEA ha parlato del ruolo della ricerca nel loro percorso trentennale di recupero, restauro e risanamento.

Quanto è importante la ricerca nell’attività che svolge la vostra azienda?

E’ fondamentale, soprattutto nell’ottica del recupero del bene storico e fisico dopo eventi calamitosi, come sono stati il terremoto dell’Aquila del 2009 ma anche quello di Umbria e Marche e quello più recente dell’Emilia nel 2012. Quello che siamo riusciti è stato possibile grazie a collaborazioni e studi con molti atenei italiani. Il nostro obiettivo è quello di guardare al futuro e raggiungere sicurezza e qualità, tenendo conto della bassa invasività delle tecniche adoperate.

Con quali Università avete intessuto delle collaborazioni?

Con l’Università dell’Aquila, di Perugia, Ancona, Padova, Bari, Roma, Milano, Venezia. Lo sviluppo tecnologico nasce da un forte impulso di ricerca e da un rapporto fruttuoso con le Università e con i loro laboratori in cui poter mettere a frutto le nuove tecnologie. Con l’Università di Padova, fra l’altro, abbiamo sviluppato uno studio unico al mondo sugli aspetti energetici.

Su quali prodotti puntate per questa edizione 2015 del Salone della Ricostruzione?

Presenteremo un nostro prodotto all’Aquila in prima assoluta: si tratta di un tessuto in acciaio di rinforzo ad alta resistenza, adesivo o applicabile con malte.

Il secondo prodotto che presenteremo appartiene ad un settore diverso ma ugualmente importante per la nostra azienda: il consolidamento e l’isolamento termico.

Presenteremo una pittura in termoceramica ad alta riflettanza solare senza spessore: un prodotto che, grazie anche alla collaborazione con l’Università di Padova, presenta dei vantaggi rilevanti per quanto riguarda il risparmio energetico. Migliorare e risparmiare: questo l’obiettivo della nostra ricerca.

G&P Intech è molto attiva anche all’estero.

Sì, abbiamo convenzioni con le università di Miami, Buenos Aires, Barcellona e anche nell’Est Europa, come anche con l’Università di Zurigo e quella greca di Patrasso: si tratta di collaborazioni il cui core business è il consolidamento strutturale.

 

Print Friendly, PDF & Email