Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoGiulianova. Sanità, Cgil denuncia accorpamento reparti dell’ospedale

Giulianova. Sanità, Cgil denuncia accorpamento reparti dell’ospedale

Secondo la Cgil, la Asl di Teramo vorrebbe “accorpare” due reparti dell’ospedale civile di Giulianova (Teramo), chirurgia e ortopedia, per recuperare personale infermieristico al fine di permettere la fruizione delle ferie estive. “Il direttore generale aveva annunciato in campagna elettorale che avrebbe assunto 429 operatori, di cui 83 infermieri. Perche’, invece di chiudere reparti, non assume personale per permettere la fruizione delle ferie estive? La direzione aziendale vorrebbe decretare la definitiva chiusura dell’ospedale di Giulianova, contro la volonta’ dei cittadini, dei lavoratori e contro ogni logica di razionalita’ della sanita’. Sarebbe, comunque, un atto illegittimo: non puo’ arrogarsi alcuna prerogativa di tagli a nessuna struttura pubblica”, prosegue Amedeo Marcattili della Cgil che chiama alla mobilitazione collettiva.

Print Friendly, PDF & Email