Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoGiulianova: buoni i dati Arta su nuovo depuratore

Giulianova: buoni i dati Arta su nuovo depuratore

Più che confortanti i risultati comunicati dall’Arta, l’Agenzia per la Tutela dell’Ambiente, relativamente alle analisi effettuate sulle acque di scarico del nuovo depuratore di Villa Pozzoni.
Il campione sottoposto ad analisi chimiche e chimico-fisico, prelevato dal pozzetto situato dopo la vasca di clorazione, presenta valori perfettamente compresi nei limiti tabellari, in alcuni casi addirittura inferiori. 
“Molti turisti e cittadini – dichiara il sindaco Francesco Mastromauro – mi hanno segnalato come quest’anno le nostre acque marine siano estremamente pulite. I campioni rassicurano sul fatto che la situazione è ottimale. Merito del nuovo depuratore, inaugurato il 23 giugno 2010 e che, come ebbi modo di affermare proprio in occasione dell’inaugurazione, ha migliorato notevolmente e in maniera risolutiva la qualità dell’effluente finale, preservando i corpi idrici ricettori dal rischio inquinamento.
D’altronde – proseguo il sindaco – si tratta di un impianto di modernissima concezione che, va ricordato, ha una capacità depurativa di 90.000 abitanti equivalenti, espandibile in futuro fino a 120.000, e dispone di un sistema tradizionale di trattamento biologico, denominato a “ Fanghi attivi”. Da ricordare anche che con l’entrata in funzione dell’impianto di Villa Pozzoni è stato smantellato il vecchio depuratore dell’Annunziata, che aveva in passato creato non pochi disagi. Anche questo– prosegue il sindaco – un tassello, non insignificante, inserito nel più ampio progetto di riqualificazione del quartiere Annunziata portato avanti in questi anni e di cui sono parte integrante il nuovo Centro socio-culturale, il Lungomare Rodi, dotato di nuovo marciapiedi, di pista ciclabile e di impianto di illuminazione, i lavori riguardanti l’asilo nido Arcobaleno, con il ripristino del prato e l’integrale sistemazione del giardino con dotazione di nuovo giochi, e, ancora”, conclude Mastromauro, “la realizzazione delle rotatorie e relativi arredi urbani di via Simocini-Lungomare Rodi e via Trieste-via Lepanto, solo per limitarci ad alcuni esempi.
Da Cityrumors

Print Friendly, PDF & Email