Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaFucino, neve: strage di animali

Fucino, neve: strage di animali

Freddo, neve e gelo che dai primi giorni di febbraio si sono abbattuti senza tregua anche nel nostro territorio hanno creato diversi disagi anche agli animali e agli allevamenti, soprattutto nell’area del Fucino. Lo fa sapere la Coldiretti L’Aquila alla quale sono giunte numerose segnalazioni da parte di imprenditori agricoli locali che hanno lamentato, oltre ai crolli di stalle e capannoni, la perdita di molti animali.

Il bilancio più triste riguarda gli agnellini che, incapaci di resistere alle gelide temperature, hanno visto la luce per poche ore mentre molti altri sono andati perduti ancor prima di nascere a causa degli aborti provocati dal gelo. Le tettoie che hanno ceduto sotto il peso della neve hanno inoltre ferito a morte molti altri animali e, per l’emergenza maltempo, altri rischiano di rimanere senz’acqua e cibo a causa delle difficoltà a garantire l’approvvigionamento dei mangimi sulle strade e per i danni provocati dal gelo alle condutture che portano l’acqua agli abbeveratoi. Ma non solo, gli agricoltori hanno visto sfumare mesi di duro lavoro: le prolungate gelate hanno provocato danni anche alle produzioni orticole invernali, mentre molte strutture e piante sono state danneggiate dall’eccessivo peso della neve che, in alcuni casi, ha superato il metro di altezza.

La Coldiretti provinciale è intervenuta in questi giorni segnalando circa trenta casi alla Protezione Civile che è si prontamente attivata presso le strutture agricole. Tuttavia non è ancora possibile quantificare i danni finché il freddo polare e le nevicate non saranno cessati e si attendono i sopralluoghi degli esperti per valutarne l’entità. Nel frattempo Coldiretti auspica il coinvolgimento delle istituzioni a sostegno di un comparto già in grave difficoltà.

L’assessore alle Politiche agricole, Mauro Febbo, in seguito alla difficile situazione creatasi a causa del maltempo e delle copiose nevicate, si è messo in contatto con il collega Gianfranco Giuliante per risolvere il problema dell’approvvigionamento di foraggio da parte degli allevatori sempre più in difficoltà per alimentare gli animali presenti nelle loro stalle. In queste ore infatti, soprattutto nelle aree interne maggiormente colpite dalle precipitazioni nevose, sono aumentate le criticità per le aziende a reperire le materie necessarie all’alimentazione degli animali che si trovano all’interno delle stalle. Per questo gli Uffici della Direzione Politiche agricole si sono attivati immediatamente mettendosi in contatto sia con i rappresentanti delle organizzazioni professionali sia con quelli dell’Ara. Grazie a queste proficue sinergie si stanno individuando le aziende abruzzesi in grado di fornire il foraggio e al tempo stesso ci teniamo costantemente in contatto con la Protezione civile e l’assessore Giuliante.

Print Friendly, PDF & Email