Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiFrancavilla, Confcommercio contro chiusura Informagiovani

Francavilla, Confcommercio contro chiusura Informagiovani

«Smantellare sportelli informativi privando gli utenti di servizi utili e consolidati nel tempo, in un periodo di grave crisi economica, sembra una delle priorità del sindaco di Francavilla, Antonio Luciani». Lo affermano il presidente di Confcommercio della provincia di Chieti, Angelo Allegrino, e il presidente della delegazione cittadina, Antonio Del Ciotto. «In poco più di sei mesi – proseguono – il sindaco di Francavilla, cittadina balneare che basa la propria economia prevalentemente sul turismo, ha chiuso prima lo Iat, il punto di informazione e accoglienza turistica, e, di recente, l’Informagiovani, che per oltre 14 anni ha rappresentato l’unico punto di riferimento per i giovani francavillesi». Per Confcommercio si tratta di «un ingiustificato accanimento del sindaco Luciani contro le operatrici addette al servizio da 14 anni». Quanto allo Iat, «Confcommercio ritiene che la domanda da porsi sia se si creda o no in un servizio: se sì, allora è necessario investirci sopra, potenziandolo strutturalmente». 

Print Friendly, PDF & Email