Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFederalismo: addizionale Irpef dal 2013

Federalismo: addizionale Irpef dal 2013

“Chiediamo al governo di dare piena attuazione all’accordo di dicembre”: lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni e delle province autonome, Vasco Errani,

 

al termine della seduta straordinaria della Conferenza, riferendosi al federalismo fiscale. L’accordo di dicembre – ha ricordato Errani – prevedeva l’erogazione di 425 milioni di euro per il 2011, fuori dal Patto di stabilità, e la fiscalizzazione del trasporto pubblico locale, dal 1 gennaio 2012.
“E’ essenziale poi la revisione dei tagli previsti dalla manovra di luglio, per le Regioni che rispettino il Patto di stabilità – ha proseguito Errani – per dare attuazione al federalismo”.
Errani ha poi citato i punti critici del decreto sul federalismo fiscale regionale. “Per noi – ha detto -l’addizionale Irpef deve essere esigibile dal 2013, non dal 2011; ci sono problemi riguardanti il fondo perequativo e un disallineamento tra i provvedimenti che riguardano Comuni, Province e Regioni”. “Per le Regioni tutti questi punti sono fondamentali”, ha affermato Errani.
“L’ esigibilità dell’accordo prevede che le risorse ci siano non che ci sia un ulteriore impegno; l’impegno è già stato preso”, ha infine concluso Errani, rispondendo ad una domanda dei giornalisti.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi