Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFederalismo: 70% investimenti pubblici da Province e Comuni

Federalismo: 70% investimenti pubblici da Province e Comuni

“Il 70% degli investimenti pubblici del Paese sono realizzati da Province e Comuni. E’ indispensabile che, nel definire i criteri per la ripartizione delle risorse previste nella legge sul federalismo fiscale per gli interventi speciali, si tenga prioritariamente conto di questa peculiarità

 

 e si confermi l’importanza degli enti locali per la promozione dello sviluppo”. Lo ha detto il coordinatore degli assessori al Bilancio dell’Upi, Antonio Rosati, Assessore al Bilancio della Provincia di Roma, intervenendo oggi alla riunione del Comitato dei 12 in Commissione bicamerale per il federalismo fiscale.
“Un provvedimento che, se si fonderà sul concorso di tutte le Autonomie territoriali – ha detto Rosati – può essere molto importante per assicurare la tenuta degli investimenti degli Enti locali. Comprendiamo che, prevedendo l’utilizzo dei Fondi Comunitari per la copertura dei finanziamenti, il coordinamento delle Regioni è indispensabile. Ma in un provvedimento che si pone l’obiettivo di sostenere interventi per lo sviluppo e gli investimenti – ha concluso Rosati – non si possono relegare Province e Comuni in un ruolo marginale. Per questo chiediamo che nel testo si specifichi che il finanziamento riguarderà progetti strategici  di rilievo nazionale, interregionale, regionale e locale”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi