Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 27-06-2007

Fabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 27-06-2007

Fabio Spinosa Pingue

“Emeriti” e “onorari”. Così il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo un anno fa ha voluto che si deliberassero i nuovi titoli, con tanto di legge approvata all’unanimità e a tempo di record (40 secondi), per rendere imperitura gratitudine collettiva a quanti hanno ricoperto la carica regionale di Presidente di Giunta e di Consiglio o di Consigliere.  

A parte ogni considerazione sul merito dell’opportunità di tanta e pubblica riconoscenza, c’è da chiedersi se il fatto non celi uno stratagemma in grado di garantire il permanere in politica di quanti ne sono fuoriusciti per espressa volontà elettorale… insomma, un altro modo per aggirare il concetto democratico di rappresentatività: si continua a fare politica ma senza mandato. Ma v’è di più. Nel testo della legge n. 13 del 12 maggio 2006 – entrata in vigore con il procedimento dell’urgenza e con valore ex ante – si legge che si intende potenziare il ruolo dell’A.R.A. (Associazione tra gli ex Consiglieri della Regione Abruzzo) il cui fine ultimo è quello di contribuire con convegni, pubblicazioni eccetera eccetera, alla valorizzazione delle funzioni dell’Ente Abruzzo. Tralasciando anche qui ogni considerazione sul merito, va rimarcato che l’Associazione, sempre ex lege, si avvarrà del supporto organizzativo fornito dall’Ufficio della Presidenza, dunque, del denaro pubblico. Da ultimo, non attingerà, e più agevolmente degli altri, ai fondi regionali stanziati per le associazioni? Mi pare che oltre ad essere emeriti, i signori siano anche furbetti. 

 

Fabio Spinosa Pingue

Presidente

pingue@pingue.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi