Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 20-09-2006

Fabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 20-09-2006

Fabio Spinosa Pingue

 

Era ora che le piccole imprese avessero la loro parte, soprattutto in un momento in cui, dopo la morìa delle “aziende di stato”, a reggere il mercato, sulle piazze italiane ed internazionali, si sono fatti avanti i pesci piccoli, tirando fuori una grinta ed una lungimiranza da molti inaspettata.

Il Decreto che assegna all’Abruzzo le risorse statali per un fondo cui potranno accedere le aziende con meno di 15 dipendenti è adesso fermo alla Corte dei Conti in attesa di approvazione. Ben 12 milioni di euro che il Governo ha assegnato con lo scopo di costituire un fondo unico regionale cui i settori disagiati possono attingere nei momenti di crisi. Lo scorso anno solo il tessile ebbe i sussidi, dal 2006, bontà del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, sono entrati nel novero anche l’abbigliamento, le calzature, l’elettronica, le telecomunicazioni, il metalmeccanico e il legno.

Alle aziende, sia industriali che artigianali, è stata riconosciuta la necessità di un supporto in virtù del fatto che i dipendenti delle imprese con meno di 15 addetti non godono di alcun ammortizzatore sociale: l’Inps, ente erogatore che gestirà il fondo, provvederà alla concessione dei trattamenti di integrazione salariale straordinaria e di mobilità, partendo dalle situazioni di maggior svantaggio.

A novembre, almeno stando alle dichiarazioni dell’assessore Fabbiani, le forme di sostentamento saranno dunque disponibili per le aziende con meno di 15 addetti.

Chissà che qualcuno, lassù, non si sia accorto che le Pmi stanno tirando avanti il Paese.

 

Fabio Spinosa Pingue

Presidente

fabio@pingue.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi