Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 12-09-2006

Fabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 12-09-2006

Fabio Spinosa Pingue

La proposta di un cittadino di Collelongo (Aq) di costituire un Comune presso la propria casa fa sorridere. Ma è giustamente provocatoria. Il signore, che ha sei figli, farà un’unica residenza con i suoceri, gli affini e i parenti della famiglia di suo fratello: in tutto, oltre venti persone.

“Una carica non la negherò a nessuno: Sindaco, vicesindaco, assessori, tecnico comunale, segretario comunale, messo comunale, polizia comunale, qualche segretaria, un usciere. Tutti avranno una posizione. Sia chiaro” – conclude – “io non tiro fuori una lira, deve pagare lo Stato”.

Il discorso non fa una piega, visto che esistono Comuni a dir poco piccoli, tipo Pedesina (Sondrio) con 38 abitanti, Morterone (Lecco) con 35, eccetera. Ebbene, se 10.000 abitanti è il tetto previsto dal Testo Unico sull’ordinamento degli enti locali per i comuni di nuova formazione, il conto è presto fatto: si tratta in tutto di 7061 Comuni, per una popolazione pari a 8.049.053 abitanti, se dividiamo per 10.000 otteniamo 800 comuni per accorpamento. 800 contro 7061. Una bella differenza!

Da sempre predico la fusione dei Comuni, chi mi legge lo sa, anzi, una unificazione per Decreto! … non può essere che uno fa il depuratore a valle, e quello a monte non ha nemmeno la fognatura! Sembra di essere in un frullatore, dove tutto schizza dappertutto, a casaccio.

Eppure, alla VI Conferenza Nazionale Anci della scorsa settimana a Rocca di Mezzo (Aq) si è parlato di “sostegno del bilancio, delle risorse finanziarie e delle attività economiche” dei Comuni! Non so in che termini, a questo punto, si sia parlato pure di aggregazione degli stessi, la questione è: la vogliamo ridurre questa spesa pubblica, o ci vogliamo svenare per mantenere il sistema del consenso elettorale che la P.A. garantisce?

 

Fabio Spinosa Pingue

Presidente

fabio@pingue.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi