Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaFabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 10-10-2007

Fabio Spinosa Pingue su “Il Tempo” del 10-10-2007

Fabio Spinosa Pingue

Bruxelles critica la Finanziaria di Prodi: l’Italia ha il debito pubblico più alto d’Europa e nella manovra non ci sono misure che controbilancino con un aumento del Pil. Giusto.

Il deficit continua a costarci annualmente il 4,5% del Pil e, quel che è peggio, non è stato individuato e rotto il meccanismo per il quale le spese aumentano: tagliare ogni anno qualcosa significa solo lasciare che il debito si riformi. Mi pare, piuttosto, che si vuole continuare a sostenere la spesa pubblica a tutti i costi, tant’è che il deficit 2007 sarebbe sceso se non si fosse deciso, invece, di coprire ancora nuove spese: con l’extragettito per l’aumento delle pensioni minime, e, a breve, con il surplus fiscale per finanziare i cantieri Anas e Fs.

Vendiamo pezzi del patrimonio, eppure attendono di essere dimesse Enel, Eni, Poste, Rai, Ferrovie. Da subito, “cedere rami di azienda” dello Stato con relativi beni e personale.

 

Fabio Spinosa Pingue

Presidente

pingue@pingue.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi