Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaEuropa-Regioni: bilancio Ue, scarsa capacità di spesa

Europa-Regioni: bilancio Ue, scarsa capacità di spesa

Scarsa capacità di spesa in Ue nel 2010, soprattutto per quanto riguarda i finanziamenti relativi al Fondo sociale, quei sussidi destinati alla formazione e alla riconversione dei lavoratori che in tempo di crisi dovrebbe avere un’esecuzione ben più dinamica.

 

Il punto sulla spesa del bilancio Ue 2010 è stato fatto dal commissario Ue Janusz Lewandowski che, invece, ha apprezzato la capacità di spesa relativa alla politica di coesione, ossia agli aiuti alle regioni. I fondi regionali, ha riferito il commissario, hanno assorbito circa 2 miliardi di euro in più di quelli che erano stati previsti.
In termini di impegni il budget Ue 2010 ha segnato un’esecuzione pari al 99,7% (137,7 miliardi) mentre i pagamenti si sono fermati al 97,7%, ossia 117 miliardi di euro.
Ma se nel complesso la capacità di spesa è considerata buona, il tasso di esecuzione, oltre che per quanto riguarda il Fondo sociale, stenta anche per programmi di punta come ad esempio quello relativo alla competitività e all’innovazione. I motivi? Per Bruxelles sono da ricercare nelle strette regole finanziarie, ma anche nella lentezza degli Stati o delle autorità regionali e locali a utilizzare i fondi che arrivano dall’Europa.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi