Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoCorropoli. Scuola, il liceo del paese si aggiudica concorso Latuaideaimpresa

Corropoli. Scuola, il liceo del paese si aggiudica concorso Latuaideaimpresa

Si chiama Mangio Italiano il progetto, ideato e realizzato dalle classi 5°A e 5°B del Liceo Scientifico Gabriele D Annunzio di Corropoli (Teramo), che in provincia di Teramo ha vinto la nuova edizione di Latuaideadimpresa , l iniziativa per la diffusione della cultura d’impresa tra i giovani realizzata da Sistemi Formativi Confindustria in collaborazione con i Giovani Imprenditori e con il patrocinio del Ministero dell Istruzione, dell Universita’ e della Ricerca. Il progetto prevede un attivita’ imprenditoriale finalizzata alla gestione di esercizi di ristoro pubblico sul genere fast food , quindi rapidi nel servizio ed economici. Cio’ che distingue Mangio Italiano dai ristoranti tradizionali e’ la rapidita’, cio’ che invece lo contraddistingue dai normali fast food e’ la qualita’ e la certificazione dei prodotti utilizzati, rigorosamente made in Italy . Il concorso Latuaideadimpresa 2014 ha coinvolto 30 associazioni e piu’ di 8.000 studenti coordinati da 500 docenti su tutto il territorio nazionale. Quest anno, in provincia di Teramo, oltre alle squadre del Liceo Scientifico D Annunzio di Corropoli, hanno partecipato gli studenti di altri due istituti del territorio con differenti progetti: la classe 5°A dell IIS Alessandrini-Marino-Forti di Teramo con il progetto Natural Fire Cube e la classe 4° IPTS – ITIS Moretti di Roseto degli Abruzzi con il progetto Recycled Bag . Per gli studenti vincitori della gara nazionale l Universita’ Luiss Guido Carli di Roma, in qualita’ di sponsor dell iniziativa, mettera’ a disposizione fino a un massimo di 15 borse di studio per frequentare gratuitamente la Luiss Summer School. Inoltre, per gli studenti delle tre squadre che si sono classificate a Teramo e provincia, e’ prevista una riduzione del 15% sulla quota di iscrizione alla scuola estiva dell ateneo. Analoga opportunita’ sara’ riservata agli studenti della squadra vincitrice del Premio Innovazione.

Print Friendly, PDF & Email