Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoCorropoli: Regione alla Tecnomatic, “mentalità in progress”

Corropoli: Regione alla Tecnomatic, “mentalità in progress”

Il vicepresidente della Giunta regionale con delega allo Sviluppo Economico, Alfredo Castiglione, ha visitato lo stabilimento di Corropoli (TE) del gruppo Tecnomatic. “Abbiamo trovato un’azienda di grande carattere e qualita’, in grado di ben operare e di farsi apprezzare ben oltre i confini nazionali ed internazionali”, ha commentato Castiglione, secondo il quale “la mentalita’ “in progress” e’ atta alla sinergia con altre realta’ del settore Automotive, un polo in grado di dar vita ad un vero e proprio volano di opportunita’ nell’economia regionale.   La Tecnomatic garantisce la presenza imprenditoriale abruzzese nei Paesi in cui la crescita della produzione e dei consumi, nel settore automotive, si accompagna all’esigenza di maggiore produttivita’ negli stabilimenti dei clienti presenti su questi mercati. Garantisce uno standard di qualita’ di primissimo livello, non solo in relazione ai servizi o ai prodotti, ma anche, ed e’ importantissimo, a tutela del capitale umano che vi opera”. Tecnomatic e’ il partner ideale per i produttori di componentistica auto di primo livello e per le case automobilistiche,nell’industrializzazione di prodotto e nello sviluppo del processo, nella progettazione e realizzazione di linee automatiche e macchine speciali.Nata nel 1973 come piccola realta’ produttiva di semplici sistemi automatici, Tecnomatic e’ diventata un gruppo industriale in forte espansione.  Lavorando costantemente sul business e sulle condizioni, interne ed esterne all’azienda, che lo assicurano e lo favoriscono,si e’affermata per la capacita’ di produrre impianti di alta qualita’ e ad elevata produttivita’, di offrire servizi di engineering, diventando un vero e proprio partner tecnologico dei clienti, multinazionali, operanti nel settore automotive. “Trasformare la conoscenza in valore e le opportunita’ in ricchezza, lavorare, cioe’, in modo sistematico per realizzare questa trasformazione con efficacia e redditivita’ – ha spiegato l’ad, Giuseppe Ranalli – implica una accurata selezione e valorizzazione di figure professionali importanti per il business. Occasioni come quella di una Regione che visita le aziende sono importanti”. Al termine della visita, Castiglione ha donato, per conto della Regione, la moneta commemorativa Corfinium, fatta coniare per il 150° dell’Unita’ d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email