Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaConsorzio del Contratto di Programma dell’Area Aquilana

Consorzio del Contratto di Programma dell’Area Aquilana

A fine giugno, presso la sede dell’Unione Provinciale degli Industriali dell’Aquila, si è tenuto un incontro che ha approvato le linee guida del costituendo Consorzio del Contratto di Programma dell’Area Aquilana.

La nascita del Consorzio, che sarà operativo già dal mese di settembre, è finalizzata ad una rapida realizzazione di programmi d’investimento destinati a rivitalizzare e salvaguardare i livelli occupazionali, nel quadro di una generale crescita, nel settore dell’elettronica e dei comparti ad essa collegati e connessi.

I sottoscrittori dell’intesa sono: Facoltà di Ingegneria Università di L’Aquila, Facoltà di scienze Università di L’Aquila, Parco Scientifico e tecnologico d’Abruzzo, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (L’Aquila), Cons. per lo Sviluppo Industriale (L’Aquila), Comune di L’Aquila, Comune di Fossa, Comune di Scoppito, I.T.I.S. di L’Aquila, C.C.I.A.A. di L’Aquila, Unione Provinciale degli Industriali di L’Aquila, Associazione Piccola Industria di L’Aquila, Ass. Prov.le Costruttori Edili di L’Aquila, Confartigianato (L’Aquila), C.N.A. L’Aquila, Scuola Superiore G. Reiss Romoli- L’Aquila, C.G.I.L.- L’Aquila, C.I.S.L.- L’Aquila, U.I.L.- L’Aquila, Comune di Capitignano Amiterno, Regione Abruzzo.

Il Consorzio ha lo scopo di coordinare organicamente, in un progetto globale ed unitario, i piani di investimento che ciascun socio andrà ad attuare nelle aree depresse del territorio al fine di riequilibrare ed incrementare la competitività del settore, anche introducendo delle innovazioni di progetto e/o prodotto.

Il Consorzio ha anche il compito di rappresentare i soci dinanzi alle amministrazioni locali, regionali, centrali e dinanzi agli organismi dell’Unione Europea e di supportarli tecnicamente nei confronti di banche e/o società finanziarie e/o società di monitoraggio, nelle trattative e nella stipulazione delle migliori condizioni e modalità di finanziamento e gestione dell’iniziativa.

E’ prevista la realizzazione di centri di ricerca e progetti consortili per lo sviluppo delle attività nel settore di appartenenza dei soci stessi, allo scopo di realizzare e gestire attività e servizi di interesse comune promuovendo programmi congiunti con enti pubblici e privati, istituti di ricerca, università,

Possono far parte del Consorzio: piccole, medie e grandi imprese, singole e associate del settore produttivo interessato dal contratto di programma, Università, C.C. I.A.A. Istituti ed Agenzie di credito, Enti Locali, Enti Pubblici, società finanziarie promosse dalle Regioni, Enti privati operanti nel settore della ricerca, della finanza e del credito, Associazioni sindacali e di categoria tra Imprenditori.

La Società Consortile si assume la responsabilità del processo di promozione e di attuazione del contratto di programma e della strategia d’insieme predisponendo e sottoscrivendo la domanda di accesso alla programmazione negoziata e coordinando le azioni per individuare nuove iniziative produttive o l’ampliamento di quelle già esistenti.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi