Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaConsiglio Abruzzo: seduta 3 maggio, odg e interpellanze

Consiglio Abruzzo: seduta 3 maggio, odg e interpellanze

La settimana politica all’Emiciclo inizia domani, martedì 3 maggio, con la seduta del Consiglio regionale convocata alle 11. All’ordine del giorno una serie di interrogazioni ed interpellanze,

 

 oltre alla discussione su due progetti di legge e tre provvedimenti amministrativi. Le interrogazioni riguardano la riorganizzazione della rete ospedaliera e il calcolo dei livelli di inappropriatezza dei ricoveri (Consigliere Caramanico, Sel-Gruppo Misto), il funzionamento delle pompe di svuotamento del sottopasso autostradale di Mosciano Sant’Angelo (D’Alessandro, Idv). Le interpellanze riguardano invece l’affidamento del Servizio di consulenza per la modifica e integrazione della normativa regionale in materia venatoria (Caporale, Verdi), la nomina del vice Commissario alla Ricostruzione (Acerbo, Rc – Saia, Pdci), la realizzazione di una discarica per rifiuti in località Fosso Grande a Pescara (Sclocco, Pd), l’emergenza ex Olit di Avezzano (D’Amico, Pd). L’assemblea sarà poi chiamata ad esaminare il progetto di legge n. 201/2010 “Adozione dei modelli di organizzazione e di gestione ai sensi dell’art. 6 del D.Lg. 8 giugno 2001, n. 231” (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’art. 11 della L. 29 settembre 2000, n. 300) e il progetto di legge n. 257/2011 “Modifiche ed integrazioni alla L.R. 11 dicembre 2007, n. 41: Istituzione e disciplina del Consiglio delle Autonomie Locali.
I provvedimenti amministrativi riguardano infine la Variante al Piano Regolatore Generale in Variante al Piano Regionale Paesistico (P.R.P.) del Comune di Notaresco, l’autorizzazione all’Ater di Lanciano del programma di utilizzo dei proventi dell’alienazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica, la modifica – su richiesta della Provincia di Teramo – del Piano Faunistico Venatorio della Regione. Alle 15 è fissata la seduta dedicata al Question Time.
Le interrogazioni riguardano: inquinamento da Pm10 nella città di Pescara (D’Alessandro, Pd), ripresa e sviluppo delle attività del porto di Pescara (Sclocco, Pd), Centro smistamento della Marsica (Di Pangrazio, Pd), prestazioni psico-riabilitative “Azienda Agricola” di Ripa Teatina (Ruffini, Pd), Servizi agli studenti universitari dell’Aquila (D’Amico, Pd),  interruzione delle attività del corso triennale di formazione presso l’Accademia dell’Immagine dell’Aquila (Caporale, Verdi), chiusura del presidio ospedaliero riabilitativo di San Valentino (Saia, Pdci), riordino dei punti nascita (Palomba, Idv), Asl Pescara – Tassa per operazioni di esumazione ed estumulazione (Sulpizio, Idv), irregolarità contabili nella ristrutturazione reparto materno infantile dell’ospedale di Pescara (D’Alessandro, Idv).
Mercoledì alle 10 è convocata la Prima Commissione (Bilancio), in cui è prevista anche l’audizione del direttore generale della Giunta Regionale Mario Pastore per relazionare sul progetto di legge relativo all’attività estrattiva. Alle 11 si riunisce la Sesta Commissione (Politiche europee), a cui parteciperanno Antonio Sorgi, direttore delle Politiche Legislative e Comunitarie (relativamente all’utilizzo del Fondo Jessica nelle quattro città capoluogo), e il presidente dell’Assobalneatori Abruzzo e Molise sulle problematiche riguardanti l’applicazione della Direttiva Servizi alle concessioni demaniali marittime. Sempre mercoledì, alle ore 12, è convocata invece la
Terza Commissione (Agricoltura). Giovedì alle 10 seduta congiunta della Seconda (Governo del Territorio, Enti Locali) e della Quarta Commissione (Industria-Commercio, Turismo) nella sede dell’Arit a Tortoreto. L’iniziativa fa seguito alla richiesta del direttore dell’ente per promuovere la conoscenza delle attività e dei servizi dell’Arit.
Alle 12, infine, si riunisce la Giunta per il Regolamento.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi