Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaConfindustria L’Aquila, Vicepresidente Rossi: ma perché il Sindaco è solo?

Confindustria L’Aquila, Vicepresidente Rossi: ma perché il Sindaco è solo?

Abbiamo sentito il Sindaco dell’Aquila, ieri nell’intervista al Tg3 Rai Abruzzo, che dichiarava di sentirsi solo. Siamo rimasti sconcertati.

 

Ma come, proprio ora che siamo riusciti a costituire dei Tavoli che funzionano, nei quali abbiamo individuato i problemi e i metodi per comunicare e risolvere le questioni? Per due anni non è stato possibile un dialogo tra tutte le Parti (Associazioni di categoria, Istituzioni, Politica) e proprio ora che ci siamo incontrati, individuando degli strumenti operativi, il Sindaco lamenta ancora solitudine. Meglio sarebbe stato se si fosse rivolto a Noi, a uno qualunque degli Attori dei Tavoli: ci conosciamo tutti e nulla ci impedisce di sentirci o di fare una riunione extra. Anche una telefonata alla sera sarebbe accolta. Sicuramente meglio di un’esternazione pubblica. Insomma, sembra che l’abitudine di comunicare intasando i mass media non voglia essere abbandonata, nonostante sia ormai chiaro che parlarsi a colpi di lettere, raccomandate e comunicati stampa sia assolutamente inutile, anzi, addirittura dannoso e fonte di equivoci e possibili fraintendimenti.
Nessuno pensa che il Sindaco stia facendo campagna elettorale, è evidente che è notevolmente provato da due anni di difficoltà a volte insormontabili, ma parlarsi guardandosi in faccia invece che nella telecamera sarebbe quanto mai opportuno: lamentarsi con i giornalisti non serve a niente se non a creare sfiducia.
Colgo l’occasione per pregare tutti quanti sono Attori della ricostruzione di conservare un rapporto stretto e serrato, e di non abbandonarsi a facili “crisi” che potrebbero solo interrompere una dialettica appena iniziata. Abbiamo una grossa responsabilità di fronte alla Città e alle generazioni presenti e future: facciamocene carico, parlando meno e puntando di più sugli obiettivi

Print Friendly, PDF & Email

Condividi