Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Via dall’Aquila la Sovrintendenza: la Sede unica sarà a Chieti

Chieti. Via dall’Aquila la Sovrintendenza: la Sede unica sarà a Chieti

La nuova Sovrintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio (Abeap) che nascerà con il decreto a firma del ministro Dario Franceschini, avrà come sede unica la città di Chieti.
Il decreto prevede la fusione in unico organismo delle Soprintendenze Archeologiche e delle soprintendenze Belle Arti e Paesaggio (Beap) con l’inevitabile conseguenza che la Beap diretta dalla soprintendente Maria Giulia Picchione che ha oggi sede all’Aquila si accorperà a quella Archeologica di Chieti.

«In base a quanto scritto nell’allegato al decreto la città prescelta è proprio Chieti – afferma Elvezio Sfarra, responsabile regionale Cisl beni culturali e ambientali – L’allegato contrasta però con il decreto in cui è L’Aquila la città individuata come sede. Una discrepanza che va chiarita prima che sia troppo tardi. La segretaria nazionale si metterà in contatto con il ministero. Qualora fosse così è chiaro che combatteremo per L’Aquila. Sarebbe assurdo portare la nuova Soprintendenza a Chieti. È sempre stata nel capoluogo e non si può espropriare una città di tutte le sue sedi istituzionali». Le conseguenze del decreto potrebbero comportare «uno scippo» per il capoluogo che resterebbe così solo sede della Soprintendenza speciale unica archeologica, artistica e paesaggistica per la città dell’Aquila e i comuni del cratere, diretta dalla soprintendente unica Alessandra Vittorini. Una soprintendenza questa, istituita ad hoc per il capoluogo, che quindi avrebbe vita e funzioni fino all’esaurimento dei cantieri della ricostruzione.

Print Friendly, PDF & Email